Sparo’ all’impazzata fuori ad un bar, condannato a 14 anni

0
77

Dopo un anno dai fatti è arrivata la sentenza per Emanuele Civita, 20 anni, condannato a 14 di reclusione per tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso. Un mese fa era stato condannato l’altro autore del raid, all’epoca dei fatti minorenne.

Avevano sparato con una mitraglietta fuori a un bar di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli, il 23 maggio 2023. Venne colpita alla testa una bambina di 10 anni, scampata alla morte per pochi millimetri, soccorsa da un passante e ricoverata poi all’ospedale Santobono. La mamma era stata centrata all’addome, il padre alla mano mentre copriva con il corpo il figlio più piccolo, solo sei anni, rimasto miracolosamente illeso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui