Caivano, alto impatto: bilancio positivo

0
19

Nell’ambito del programma di controllo del territorio del Comune di Caivano disposto dalla Polizia della Città Metropolitana di Napoli, coordinato dal Comandante Lucia Rea, i funzionari e gli agenti del Corpo hanno messo in campo una task force che ha riguardato, in particolare, attività di polizia ambientale e di polizia stradale e che ha visto impegnati, nel mese di dicembre, diversi equipaggi per un totale di 50 unità.

Nel settore ambientale, sono state 15 aziende le aziende controllate: 6 gli esercizi posti sotto sequestro per reati ambientali, i cui responsabili sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, un esercizio diffidato alla prosecuzione dell’attività, mentre 8 sono state le sanzioni pecuniarie comminate per un totale di 94mila euro.

Nell’ambito dei controlli di polizia stradale, nel mese di dicembre sono stati controllati 489 veicoli con 655 persone identificate: 123 le sanzioni elevate per violazioni del Codice della Strada per un importo complessivo di oltre 15mila euro, 28 i veicoli sequestrati, 16 i veicoli sottoposti a sequestro amministrativo ai fini della confisca e 29 quelli sospesi dalla circolazione. I funzionari e gli agenti della Polizia Metropolitana hanno poi ritirato 19 patenti ed effettuato 22 segnalazioni alla Prefettura, oltre che un sequestro amministrativo per detenzione di stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui