Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

26.1 C
Napoli
domenica 14 Luglio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

De Luca, Europee, Meloni al sud battuta grazie a me

«A mio avviso il dato più significativo delle elezioni europee è la sconfitta, al Sud, del governo nazionale. Mi permetto di credere che, in larga misura, questo risultato politico sia il frutto della battaglia promossa innanzitutto dalla Campania e dal presidente della Regione Campania e che ha coinvolto tanti amministratori e persone di tutti gli orientamenti politici, preoccupati delle prospettive di sviluppo per il Mezzogiorno». Parola di Vincenzo De Luca che non ci sta che qualcun altro rivendichi la battaglia contro l’autonomia. Alias il suo partito, il Pd.

Poi continua l’analisi: «In tutta l’area del Sud  nel complesso le forze di opposizione hanno prevalso. Questo vuole dire che la gran parte degli elettori del Sud ha voluto mandare un segnale al governo di contrarietà all’ipotesi di autonomia differenziata e di protesta per il blocco dei fondi Fsc, che si trascina in maniera irresponsabile da un anno, almeno nelle principali regioni del Sud». Per De Luca il risultato delle Europee al Mezzogiorno «è un dato significativo, un messaggio che arriva al presidente del Consiglio e che vuole dire, “se pensate di tirare la corda ancora di più, comincerete ad avere dei disastri elettorali”». De Luca non risparmia una frecciata a chi «non ha mosso un dito contro l’autonomia differenziata e per lo sblocco dei fondi Fsc», ma poi «è venuto fuori per vantare il risultato ottenuto. L’importante – aggiunge – è che sia arrivato un segnale politico forte al governo, cioè che il Sud è all’opposizione, per ragioni di merito e non ideologiche».

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli