asd

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

25.9 C
Napoli
giovedì 18 Luglio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Eav e sindacati, accordo sul personale viaggiante meno straordinario più investimenti

Sei delle otto sigle sindacali (FILT, FIT, UILT, FaisaCisal, UGL e Confail) hanno firmato un accordo con EAV riguardante il personale viaggiante. ORSA e USB stanno ancora valutando l’accordo.
Principali punti dell’accordo:
Turni a compensazione: sostituiscono i turni fissi, consentendo una maggiore flessibilità nella gestione del personale e un risparmio economico.
Aumento dei tempi di condotta/scorta: I tempi medi di condotta/scorta aumentano del 15,5%, passando da 225 a 260 minuti.

Benefici attesi:
Riduzione dello straordinario: l’aumento dei tempi di condotta/scorta in orario ordinario ridurrà la necessità di ricorrere allo straordinario.
Investimento sul personale: in considerazione dei miglioramenti ottenuti, EAV si impegna a investire in modo significativo sul proprio personale. In particolare, si prevede un intervento per ridurre le differenze retributive soprattutto per  il personale neoassunto.

Prospettive future: l’accordo apre la strada a ulteriori discussioni sulla conciliazione vita-lavoro e sulla possibilità di introdurre nuovi modelli di turni, inclusa l’opzione della settimana corta.

L’intesa raggiunta tra EAV e le OOSS rappresenta un passo importante verso una maggiore efficienza operativa e un miglioramento delle condizioni di lavoro del personale viaggiante.  Si prevede che l’attuazione di questo accordo porterà benefici sia all’azienda che ai dipendenti, contribuendo a un futuro più sostenibile per il trasporto pubblico.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli