Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

18 C
Napoli
mercoledì 17 Aprile

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Federconsumatori Campania scrive ai sindaci della provincia di Napoli

NAPOLI – Federconsumatori Campania ha inviato nelle scorse ore una lettera, per pugno e a firma del presidente Giovanni Berritto, a tutti i Sindaci della provincia napoletana che ha come oggetto il mercato libero dell’energia.

Con il termine del mercato tutelato del gas dal 1° gennaio di quest’anno e l’imminente fine del mercato elettrico a partire da luglio 2024, la Federconsumatori Campania ci ha tenuto a informare i primi cittadini delle “scorrettezze commerciali e gli abusi subiti dagli utenti” (tra cui i cittadini da loro rappresentati) durante la fase di transizione. Nella missiva, Federconsumatori ha sottolineato l’importanza di questo cambiamento e i potenziali rischi che gli utenti potrebbero incontrare nel processo di transizione, rischi di cui “le istituzioni non devono disinteressarsi” in quanto le ripercussioni per la tenuta sociale – specialmente dove le fasce a rischio esclusione sociale sono densamente affollate – sono tutt’altro che trascurabili.

“Il disagio già riscontrato con la fine del mercato del gas rischia di manifestarsi ulteriormente con la fine del mercato elettrico a partire dal mese di luglio 2024”, spiega Berritto, che aggiunge: “Infatti, a partire da quella data, gli utenti che non effettueranno una scelta entreranno in un regime a tutela graduale e saranno assegnati alle aziende che si sono aggiudicate i lotti territoriali. Per evitare truffe e abusi nei confronti degli utenti, che potrebbero ritrovarsi con fornitori non scelti, Federconsumatori ha avviato una campagna d’informazione dettagliata su tutto il territorio nazionale riguardante il prossimo cambiamento”.

Il presidente Giovanni Berritto ha ribadito l’impegno dell’associazione nel proteggere gli interessi degli utenti e nel fornire loro le informazioni necessarie per affrontare questa trasformazione nel settore dell’energia. Inoltre, Federconsumatori Campania APS si è resa disponibile per organizzare incontri con i cittadini nei vari comuni della provincia Napoletana al fine di approfondire ulteriormente il tema e rispondere alle eventuali domande dei cittadini.

**

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli