Il Sindaco Gaetano Manfredi ospite de La Notizia in Comune

0
41

Turismo, trasporti, sicurezza, lavoro, manutenzione strade e piazze, risanamento dei conti e bilancio in attivo, concorsi e nuove assunzioni: è un’intervista a tutto campo quella che il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha concesso alla testata giornalistica “LA NOTIZIA IN COMUNE”. Il primo cittadino è stato ospite negli studi della MAX ADV di Massimiliano Triassi. Il faccia a faccia, in studio con la giornalista Matilde Andolfo, andrà in onda giovedì 26 ottobre alle ore 16.45 sull’emittente tv regionale Canale 8. Il primo cittadino ha focalizzato in primis l’attenzione sull’azione di risanamento dei conti del Comune. Ha spiegato: “Dopo anni di lassismo siamo riusciti a portare i bilanci delle partecipate municipali (Asia, Abc, Anm) in pareggio e quello del Comune in attivo. Grazie a questo siamo riusciti ad aprire le procedure per fare i concorsi e aprire a nuove assunzioni. Il Comune era arrivato ad accumulare un debito di 5 miliardi di euro. Si è rischiato seriamente il dissesto che avrebbe determinato un blocco totale delle attività. Con la nostra azione di risanamento e rigore tutto questo è stato scongiurato”.

Ora nuove assunzioni: “Adesso si possono assumere nuovi autisti per i bus, nuovi netturbini per la raccolta rifiuti, si può programmare la manutenzione della rete idrica, degli impianti fognari e caditoie, fondamentale per evitare allagamenti e problemi dovuti alle precipitazioni.  Il Comune di Napoli attualmente ha 4mila dipendenti ma la pianta organica ne prevede 10mila. Dunque, vi è molto da fare ma è assolutamente necessario tenere i conti in regola e un bilancio sano”. Manfredi è intervenuto anche sulle altre grandi priorità della città di Napoli, a partire dalla criminalità e dalla delinquenza minorile. In tal senso il sindaco ha annunciato l’implementazione dell’impianto di videosorveglianza e il pieno funzionamento di tutte le telecamere già installate sul territorio. “Le abbiamo trovate tutte spente” ha detto. Altra grande tema di attualità: il turismo. “A breve in città avremo diversi nuovi alberghi a 5 stelle, ci sono grandi investimenti in questo comparto. Nel 2024 avremo 4 voli diretti con gli Usa e il nord America. Per questo dobbiamo puntare a migliorare l’offerta turistica di qualità, oltre quella dei B&B e delle case vacanze. Questi segmenti sono già saturi.  In tal senso occorre una regolamentazione, soprattutto nelle zone del centro storico. La mia amministrazione, ad esempio, ha già bloccato per i prossimi anni la possibilità di aprire nuove attività di food and beverage nella zona del centro Unesco. Il turismo è una risorsa straordinaria e Napoli anche a Natale registrerà un boom di visitatori, ma occorre governare tutto questo fenomeno, per non smarrire l’identità cittadina”. Nell’intervista a tutto campo, il primo cittadino non si è sottratto alle domande sul rischio sismico ed il piano di emergenza per il vulcano dei Campi Flegrei. In tal senso occorre far crescere la consapevolezza tra i cittadini di dover vivere in un contesto a rischio, ma naturalmente non bisogna creare panico. Piuttosto serve programmazione per gestire l’emergenza. Infine, massima attenzione a trasporti, mobilità e manutenzione delle strade. “Servono risorse – ha sottolineato Manfredi – perché per una manutenzione completa il fabbisogno complessivo di aggira sui 300 milioni di euro circa. Finora siamo riusciti ad intervenire su 25 km di strade ma abbiamo la necessità di trovare ulteriori finanziamenti per poter intervenire”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui