Napoli-Roma, la guerra infinita delle tifoserie

0
455

Non si placa, neanche a campionato fermo, la guerra a distanza tra le tifoserie di Napoli e Roma. A riaccendere vecchi rancori mai sopiti gli striscioni affissi dai romanisti fuori allo stadio Maradona e dai napoletani fuori all’Olimpico (vedi foto).

Lo striscione romanista è firmato ‘Gruppo Quadraro’, quartiere della capitale da sempre fortino dei Fedayn, gruppo ultras giallorosso sciolto dopo i fatti di Roma-Empoli (febbraio 2023) quando alcuni hooligans serbi della Stella Rossa Belgrado attacco’ i romanisti, sottraendo loro stendardi e striscioni del gruppo nato negli anni ’70. I serbi a livello internazionale sono nemici giurati degli ultras di Dinamo Zagabria e Panathinaikos, da anni tifoserie amiche dei romanisti. Peraltro proprio gli ultras della Stella Rossa sono gemellati con i napoletani.

La tensione sull’asse Roma-Napoli resta quindi molto alta; proprio i gruppi delle rispettive curve lo scorso anno si incrociarono sull’autostrada A1 dando vita ad una mega rissa presso la stazione di servizio di Badia al Pino.