Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

16.4 C
Napoli
martedì 27 Febbraio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Il Carnevale Dominicano sbarca a Saviano

Saviano. Il carnevale savianese diventa caraibico per una sera. In occasione della tradizionale sfilata dei Carri Allegorici, in programma domenica 11 febbraio a partire dalle 18, l’associazione Radio Arci Masaniello, fondatrice del Carnevale Savianese, ospiterà l’associazione Soy Domi che porterà una ventata d’allegria direttamente dal tradizionale Carnevale Dominicano. L’evento è in programma al tradizionale palco di Piazza Vittoria. In caso di condizioni meteo avverse sarà spostato alla sede di Radio Arci Masaniello in via degli Orti.

«Tra costumi e musiche tradizionali, – spiega il presidente di Radio Arci Masaniello Peppe Tufano – il Palco di Radio Arci Masaniello APS, co-organizzatrice di questo scambio culturale, offrirà al pubblico savianese uno spettacolo unico, facendo intervenire per la prima volta qui a Saviano i colori ed i ritmi di quella che è la festa più caratteristica della cultura popolare dominicana, risalente addirittura al 1520. Sarà tutto da vedere l’incontro tra diverse culture, tra colori e raggi laser!» Il titolo scelto per il tema del Carnevale 2024 da Radio Arci Masaniello infatti è “L’Impero Colpisce a Nola – Meglio ‘na tammurriata ca ‘na guerra” ispirato alla saga di Guerre Stellari e dedicato alla memoria di Marcello Colasurdo, il cantore della tradizione popolare recentemente scomparso. «La nostra idea è di raccontare l’orrore della guerra che imperversa nel mondo di oggi – spiega il presidente Tufano – provando a cercare soluzioni nel lascito culturale e sociale di Marcello. Ovviamente il tutto condito con i colori e l’allegria caratteristica del Carnevale Savianese e di quello Dominicano. Avremo quindi balli caraibici, spade laser, cosplay e tradizioni popolari, il tutto fuso insieme in nome della Pace, della condivisione e del rispetto delle diversità, come ci ha insegnato Marcello attraverso la sua arte».

L’associazione Soy Domi, che mette insieme molti cittadini dominicani residente in Campania, ha scelto Saviano all’interno di un progetto più ampio che mira a far conoscere il loro carnevale in Italia: «Oggi nostra grande sfida – racconta la referente dell’associazione Tania Pimentel Hernandez – è la realizzazione dell’evento “La Ruta del carneval Dominicano” in Italia. El carnavale è la celebrazione della nostra diversità e identità culturale. Per noi sarà un grande piacere e un onore partecipare al Carnevale Savianese. La finalità di questo evento è far conoscere la nostra cultura e promuovere l’integrazione della comunità Dominicana non solo a Napoli e a Saviano ma in tutta Italia».

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli