Termovalorizzatore Acerra, il sindaco chiede incontro urgente alla Regione

0
62

Il sindaco di Acerra dott. Tito d’Errico ha inviato una lettera al presidente della Giunta Regionale della Campania Vincenzo De Luca ed al vicepresidente con delega all’Ambiente Fulvio Bonavitacola per chiedere, con urgenza, un incontro in rappresentanza della comunità di Acerra sulla questione ambientale alla luce, in particolare, degli ultimi provvedimenti adottati dal Consiglio Regionale in merito al termovalorizzatore. “Nella Conferenza dei Servizi dello scorso 22 giugno il Comune di Acerra ha già espresso il proprio parere negativo al rinnovo della Valutazione Integrata Ambientale – ha sottolineato il sindaco d’Errico – al presidente De Luca ed al vicepresidente Bonavitacola, pertanto, ribadiremo la contrarietà della città, coerentemente con la sua storia, sia a questo impianto e sia alla paventata realizzazione di una quarta linea di combustione. L’amministrazione comunale di Acerra difenderà gli interessi dei suoi cittadini in ogni sede a salvaguardia della salute pubblica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui