Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

16.4 C
Napoli
martedì 27 Febbraio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Al Matt di Terzigno la mostra d’arte contemporanea “Moto a luogo”

Giovedì 8 Febbraio 2024, alle ore 18, presso il MATT, il Museo Archeologico Territoriale di Terzigno (Corso Luigi Einaudi) sarà inaugurata al pubblico la Rassegna di Arte Contemporanea “MOTO AL LUOGO, cerchi concentrici sul suolo vesuviano” a cura del sociologo e critico d’arte contemporanea, Gaetano Romano.

La Mostra, aperta al pubblico negli orari di apertura del Museo, resterà fino al 10 Marzo e traccia una geografia dello stato dell’arte oggi, attraverso la presenza di opere e di interventi performativi di undici artisti selezionati dal curatore: Mario Apuzzo, Claudio Bozzaotra, Peppe Capasso, Marcello Cinque, Anna Coppola, Ugo Cordasco, Giuseppe Di Guida, Luigi Vollaro e dei performer Pietro Mingione e Walter Zedd. Questi ultimi due, al cospetto del pubblico, produrranno in diretta, nel corso dell’evento di inaugurazione, un’opera pittorica adoperando come era uso in antico, una pasta composta da minerali e vegetali.

Nei terrapieni esterni del Museo saranno collocate le installazioni di Claudio Bozzaotra e di Giacomo Savio, in dialogo sinergico e per accumulo di segnali linguistici con la natura immanente dell’area, ricadente nel Parco Nazionale del Vesuvio, nonché con temi e tesi del filosofo Bauman, che identificava nel consumo e nella solitudine del cittadino globale i tratti distintivi del vissuto odierno.

Nelle sale al piano terra e al primo piano troveranno posto le opere plastiche degli artisti invitati che accenderanno la miccia di un confronto serrato con i tesori riemersi dalle Ville Romane di Terzigno, segnando in maniera incandescente il percorso visivo, che si configura come luogo dell’incontro / scontro di dialettiche fenomenologiche ed esperienziali di nuovo conio. Saranno inoltre visibili opere disegnative e lavori preparatori degli artisti presenti.

Saranno presenti all’apertura della Rassegna, oltre al Sindaco Francesco Ranieri e il Vicesindaco con delega alla Cultura, Genny Falciano; anche il direttore scientifico del MATT, Angelo Massa; il Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, Raffaele De Luca; il Generale Giovanni Capasso, Direttore Generale dell’Unità Grande Progetto Pompei; il Direttore del Parco Archeologico di Pompei Gabriel Zuchtriegel ed altri rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e delle Istituzioni Territoriali.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli