A Lapio si apre la speciale edizione del XIIesimo Fiano Love Fest

0
71

A Lapio questo weekend si apre la speciale edizione celebrativa del XIIesimo Fiano Love Fest. II borgo irpino è pronto ad accogliere i visitatori in occasione del rinomato festival enogastronomico per promuovere storia e tradizione enogastronomica nell’evento dedicato al Fiano di Avellino Docg. Un appuntamento che, come ogni anno, si rinnova e propone una attività di valorizzare del vino simbolo del territorio. Cultura e tradizione i valori della manifestazione che, quest’anno, si riassumono nel claim“L’essenza delle radici”. L’evento è organizzato dal Comune di Lapio in collaborazione con la Pro Loco Lapiana, Land of Hirpinia, Laboratorio Teatrale Lapiano e associazioni locali e co-finanziato dal POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata Nazionale ed Internazionale”, e mette insieme le principali cantine del distretto di Lapio e altre aziende delle aree limitrofe in un percorso di banchi d’assaggio alla presenza dei produttori che, per l’occasione, saranno ambasciatori del Fiano di Avellino Docg. In abbinamento le proposte food della tradizione culinaria locale. Tra i momenti più attesi le masterclass in programma nel monumentale Palazzo Filangieri, oggi simbolo della viticoltura locale grazie alla presenza del Museo del Fiano. Sono tre gli appuntamenti sul Fiano di Avellino messi in agenda che, per l’importante ricorrenza di quest’anno, celebreranno i vent’anni dal riconoscimento della Docg irpina. Il primo appuntamento è per venerdì 4 agosto, alle ore 19 e alle ore 21, con la Masterclass dedicata alle prime annate disponibili di Fiano di Avellino delle cantine di Lapio, dal titolo “Tasting Impossible: la mia prima volta” a cura del giornalista Luciano Pignataro e del presidente dell’AIS Campania Tommaso Luongo (Info e prenotazioni Claudia Carbone tel. 340 4846367, email masterclassflf@gmail.com). In degustazione annate dalla 1989 alla 2018 delle cantine Colli di Lapio, Rocca del Principe, Tenuta Scuotto, Filadoro, Angelo Silano, Laura De Vito, Joaquin, Romano Nicola e Terredora. Sabato 5 agosto, alle ore 20, in programma la masterclass “Joaquin: il Fiano e la progressione, viaggio a Lapio”, guidata da Annito Abate, delegato provinciale AIS Avellino, e dal produttore Raffaele Pagano (info e prenotazioni email info@joaquinwines.com oppure tel. 380.1024620). Domenica 6 agosto, alle ore 20, la masterclass “Tasting possibile: l’ultimo millesimo” con Annito Abate, delegato Ais Avellino, ed Angelo Maglio, relatore AIS, che guideranno la degustazione dell’ultima annata disponibile di Fiano di Avellino Docg (Info e prenotazioni Claudia Carbone tel. 340 4846367, email masterclassflf@gmail.com). In degustazione Ioanna, Le Vigne di Rosa, Il Sole e il Lupo, Terre di Nora, Terra Mia, Bellaria, Case d’Alto, Macchie Santa Maria, Felice Meoli, Antica Hirpinia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui