McDonald’s Salerno e Potenza è “Top Company”

0
9

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato a Luigi Snichelotto, partner McDonald’s per le Province di Salerno e Potenza e presidente Associazione AssoMiMe, in occasione della premiazione delle aziende virtuose che si sono distinte nell’attivazione di politiche di sviluppo, di percorsi di alternanza scuola-lavoro, di inserimento lavorativo, assunzione e formazione di giovani diplomati o laureati. “Creare opportunità”, è questa la missione della Borsa promossa dal Centro Studi Super Sud in collaborazione con il Gruppo Stratego, che si rivolge a laureandi, diplomandi, inoccupati e lavoratori in cerca di formazione specializzata, con l’obiettivo di agevolare il matching tra domanda e offerta di lavoro. Ad accompagnare la premiazione, anche una motivazione che evidenzia il lavoro svolto sui territori, con una dimensione glocal, a sostegno delle comunità locali. “Per l’apertura di nuovi ristoranti sul territorio campano – si legge nella motivazione del Premio “Top Company” – contribuendo così alla crescita del capitale umano, offrendo sbocchi lavorativi, soprattutto alle nuove generazioni. Per aver promosso momenti di aggregazione sociale e culturale”. «Desidero ringraziare, innanzitutto, il Gruppo Stratego di Salerno, il suo Chief Executive Officer, Dr. Antonio Vitolo per questa onorificenza assegnatami – esordisce Luigi Snichelotto – Quando la sorte mi aprì la strada professionale verso Salerno, un po’ di anni or sono, come partner di McDonald’s in questo territorio, fui estremamente felice poiché tornavo nei “miei” luoghi e tra la gente che frequentavo sin da giovane». Un impegno ispirato da sempre ai valori di condivisione e di sostegno alla crescita e sviluppo di questi territori e della comunità. «In questa ottica – prosegue Luigi Snichelotto – ritengo che ciascuno, che si occupi di impresa, debba tendere al miglioramento dello stato sociale, economico e culturale dei luoghi nei quali vive, non dimenticando i più fragili e la tutela del nostro habitat. Debba avere, in sintesi, la capacità di fare la propria parte per la collettività, progettare modelli organizzativi in cui le risorse umane siano il volano principale dell’emancipazione e crescita, al centro del sistema. Noi cerchiamo di farlo, tutti insieme, perché nessuno di noi, da solo è più forte di tutti noi quando orientati verso un obiettivo comune». Non mancano, poi, tanti messaggi ai giovani, che Luigi Snichelotto incontra ciclicamente attraverso la sua testimonianza diretta nelle scuole durante i vari incontri associativi, invitandoli alla conoscenza: “Aprite i vostri orizzonti – è il suo invito – Ognuno di noi deve dare il proprio contributo a voi tutti. Siete la generazione che gestirà il nostro Paese e la vita di tutti noi. Dovete acquisire quante più possibili conoscenze culturali, sociali, economiche e politiche, per essere sempre più consapevoli e presenti a voi stessi nelle decisioni che vorrete e dovrete intraprendere per la vostra crescita. Siete fantastici, non dovete smettere di avere sete di sapere e conoscenza. È fondamentale per la nostra collettività essere autodeterminanti, qualunque sia l’ideologia o l’estrazione di ciascuno di noi, senza alcun tipo di vincolo, pregiudizio o discriminazione”. Per concludere infine, con l’aforisma coniato in età giovanile e che rappresenta il pensiero e l’azione di Luigi Snichelotto: “Che i tuoi atti nel mondo sostengano il cammino degli altri”, incisa qualche anno fa anche al Giardino della Minerva dove, nella sua funzione di partner McDonald’s, ha contribuito insieme ai Club Rotary Salerno alla realizzazione delle aule multimediali. “È il senso della mia esistenza. Grazie a tutti, per questo riconoscimento che ci emoziona. Grazie anche al nostro team di lavoro che con la sua passione e volontà quotidiana ci rende vincenti”.

 

Seguici anche su Facebook, Twitter, InstagramYoutube!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui