Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

27.5 C
Napoli
giovedì 20 Giugno

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

A Vico Equense attivato lo Sportello Telematico Polifunzionale

I prossimi anni saranno strategici per l’affermazione della cosiddetta “cittadinanza digitale” che, a seguito di mutamenti tecnologici, organizzativi e normativi, porterà a un rapporto completamente diverso tra i cittadini e la pubblica amministrazione.

La Città di Vico Equense è corsa ai ripari e ha attivato uno sportello telematico polifunzionale (al link https://sportellotelematico.comune.vicoequense.na.it/) che permette di raggiungere rapidamente importanti risultati:

–        semplificazione dei rapporti tra i cittadini e la pubblica amministrazione;

–        riduzione dei tempi di attesa;

–        snellimento del funzionamento degli uffici.

Lo sportello telematico polifunzionale affianca il sito istituzionale dell’Amministrazione e consente agli utenti di compilare online, in modo guidato e con semplicità i moduli digitali, firmarli dove necessario, integrarli con gli allegati richiesti e trasmetterli agli uffici competenti.

L’interfaccia dello sportello telematico polifunzionale è stata studiata per semplificare l’accesso ai servizi da parte dei cittadini, con una scrupolosa attenzione nell’uso di un linguaggio semplice e sburocratizzato e nel rispetto delle linee guida per i siti web delle pubbliche amministrazioni e delle norme sull’accessibilità.

Per poter inviare una pratica telematica occorre innanzitutto farsi “riconoscere” dallo sportello. Accanto al tradizionale accesso con username e password, riservato ai soli gestori dei contenuti, lo sportello telematico consente di autenticarsi tramite la carta nazionale dei servizi (CNS), la carta di identità elettronica (CIE) e il Sistema pubblico di identità digitale (SPID).

Una volta autenticato, all’interno dello sportello telematico, ogni utente ha a disposizione una scrivania, ovvero un’area personale, con la quale può gestire la propria relazione con l’amministrazione: può modificare i dati del proprio profilo, accedere alle pratiche in compilazione e inviate, consultare lo stato dei propri pagamenti verso l’amministrazione e ottenere informazioni sulla propria pratica.

–        Ambiente, paesaggio ed ecologia

–        Servizi demografici

–        Servizi sociali

–        Tributi

–        Alloggi ERP e housing sociale

–        Polizia locale

–        Lavori pubblici e mobilità urbana

–        Servizi cimiteriali

–        Servizi scolastici e per l’infanzia

–        Tempo libero, sport e cultura

–        Patrimonio

–        Occupazione, concorsi e assunzioni

–        Accesso agli atti

–        Attività produttive

–        Comunicare con l’Amministrazione

–        Permessi ZTL e invalidi

–        Protezione civile e volontariato

–        Segreteria generale

–        Tutela degli animali

–        Edilizia

Lo sportello telematico polifunzionale è impostato per trasmettere le istanze al sistema di protocollo informatico dell’ente destinatario nel pieno rispetto della normativa sul protocollo informatico: questo garantisce l’efficiente protocollazione dei messaggi inviati dallo sportello telematico e il loro inserimento all’interno del sistema documentale dell’area organizzativa omogenea destinataria.

Una delle caratteristiche peculiari dello sportello telematico è la straordinaria semplicità nel redigere e mettere in linea un modulo. Una volta predisposto il modulo, una funzione di upload, abilitata per i soli redattori, consente con semplicità di renderlo disponibile agli utenti per la compilazione.

Lo sportello telematico aderisce infine all’iniziativa del Dipartimento della funzione pubblica per rilevare la soddisfazione degli utenti sulla qualità dei servizi erogati: usando le “faccine” il cittadino può esprimere in pochi click la propria opinione sul servizio ricevuto e aiutare così l’amministrazione a migliorarsi sempre di più. Con lo Sportello telematico chiunque può realizzare procedimenti digitali in completa autonomia.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli