Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

16.3 C
Napoli
domenica 26 Maggio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Al Parco Verde di Caivano Convegno di presentazione del progetto “AS.S.O. AScolto, Supporto, Orientamento”

Istituire presidi fissi e mobili per prevenire e ridurre difficoltà materiali e sociali che ostacolano l’inclusione sociale, lo sviluppo della persona, il rispetto dei diritti civili, l’accesso al mercato del lavoro, il rispetto della parità di genere, la tutela della salute e dell’ambiente in 13 Comuni dell’Area metropolitana della Città di Napoli (Acerra, Afragola, Arzano, Caivano, Cardito, Casandrino, Casavatore, Casoria, Crispano, Frattamaggiore, Frattaminore, Grumo Nevano, Melito).

E’ questo l’obiettivo del progetto “AS.S.O. AScolto, Supporto, Orientamento” che verrà presentato venerdì 6 ottobre 2023 ore 16:00 al Parco Verde di Caivano (Napoli) presso l’Istituto comprensivo statale S.M. Milani alla presenza del sindaco metropolitano Gaetano Manfredi e del prefetto Mario Morcone, assessore alla Sicurezza, Legalità, Immigrazione della Regione Campania, a poche settimane dai terribili fatti di cronaca che hanno coinvolto le due cuginette di 10 e 12 anni al Parco Verde di Caivano, vittime di ripetute violenze perpetrate da un branco di giovanissimi.

Al convegno, moderato dal giornalista e conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone, parteciperà Giuseppe Cirillo, sindaco di Cardito, comune capofila e vicesindaco della Città Metropolitana di Napoli, soggetto proponente del progetto, che si inserisce negli investimenti del PNRR relativi ai Piani Urbani Integrati (Pui) per il periodo 2022-2026 e in particolare il progetto Smart City Napoli Nord finalizzato a realizzare un sistema di mobilità elettrica collettivo, con servizi di info-mobilità per l’utenza, recupero, sistemazione a verde e valorizzazione delle aree da destinare alla sosta e allo stazionamento, che interessa un territorio di 140 chilometri quadrati e incide su una popolazione di 425mila abitanti.
Saranno presenti anche Mariano Anniciello, amministratore delegato Arci Mediterraneo Impresa Sociale SRL e Antonello Sannino, presidente Antinoo Arcigay Napoli/coordinatore Progetto “Codice Rainbow”. Sono stati invitati, inoltre, tutti i sindaci dei Comuni interessati dall’intervento, nonché i dirigenti dei relativi Settori Servizi Sociali e i dirigenti degli Ambiti sociali di riferimento N 17, N 18, N 19 e  N20.
Alla popolazione interessata saranno offerti servizi di help line telefono amico, sportello psicologico, sportello legale, sportello migranti, orientamento al lavoro e orientamento all’autonomia abitativa, ma sono previsti anche corsi, laboratori e attività sportive, campagne di formazione e sensibilizzazione, percorsi di orientamento culturale, attività trasversali e ovviamente ricerca e monitoraggio di tutti i fenomeni rilevati.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli