Grand Tour della Premiate Trattorie italiane

0
11

A Sant’Agata sui Due Golfi la I edizione del Grand Tour della Premiate Trattorie Italiane. A guidare le danze Mimmo De Gregorio del ristorante Lo Stuzzichino di Massa Lubrense, da sempre attento alle tipicità locali e alla cucina della tradizione. In prima linea ai fornelli ben diciassette trattorie di tutta Italia: Lo Stuzzichino di Sant’Agata sui Due Golfi, Cibus Ceglie Messapica (Br), Nangalarruni Castelbuono (Pa), Vecchia Marina Roseto degli Abruzzi (Te), Sora Maria e Arcangelo Olevano Romano (Rm), Caffè La Crepa Isola Dovarese (Cr), Amerigo 1934 Savigno (Bo), La Brinca Ne (Ge), Cacciatori 1818 Cartosio (Al), Trattoria Visconti Ambivere (Bg), Boivin Levico Terme (Tn), Antica Trattoria del Gallo 1870 Gaggiano (Mi), Lokanda Devetak 1870 Savogna d’Isonzo (Go), Trattoria ai due Platani Coloreto (Pr), Locanda e trattoria Altavilla Bianzone (So), Enoteca della Valpolicella Fumane (Vr) e Trattoria il Capanno Torrecola (Pg)). Al loro fianco tanti partner di prestigio: Area Marina Protetta di Punta Campanella, Consorzio di tutela del Provolone del Monaco Dop, Consorzio tutela vini Vesuvio, Consorzio tutela vini Vitica, Consorzio tutela vini Sannio, Consorzio tutela vini Irpinia, Consorzio Vita Salernium Vites.

Un team unico in campo per promuovere sapori e tradizioni a tavola del Bel Paese. Il programma prevede il 10 ottobre l’appuntamento a cena presso Villa Angelina, a cui parteciperanno anche Enzo Coccia della “PizzAria La Notizia” con le sue pizze, il consorzio Provolone del Monaco Dop, con dimostrazioni legate alla lavorazione della mozzarella e il consorzio Tutela Vini Campania per la degustazione dei vini della tradizione locale. Durante la serata saranno premiati Salvatore Tassa di “Colline Ciociare”, per la valorizzazione della tradizione culinaria italiana, e la famiglia Iaccarino del “Don Alfonso”, per l’attenzione alla tradizione, all’innovazione e alla promozione delle eccellenze della cucina italiana. Ricco anche il programma per l’11 ottobre. Si parte alle 9:30 con il raduno al ristorante Lo Stuzzichino per poi partire con trenino turistico destinazione Orto Ghezi, colazione tra i profumi della terra per poi dirigersi alle 11 verso il mare, dal Fiordo di Crapolla all’Arcipelago de Li Galli. Alle 16 infine sbarco a Marina del Cantone-Nerano. Alle 20:30 gran finale con la cena al ristorante Lo Stuzzichino a Sant’Agata sui Due Golfi a cura dei ristoratori dell’Associazione Premiate Trattorie Italiane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui