Mattarella, Fico e Draghi a Sorrento per il forum “Verso Sud”

0
17
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente della Camera, Roberto Fico, il presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, e numerosi ministri del governo italiano, sono giunti ieri a Sorrento per partecipare alla prima edizione del forum internazionale “Verso Sud: la strategia europea per una nuova stagione geopolitica, economica e socio-culturale del Mediterraneo”, promosso dal ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, in collaborazione con The European House – Ambrosetti, che prosegue oggi. Ad accoglierli, il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, insieme al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e al sindaco metropolitano di Napoli, Gaetano Manfredi.
Al presidente Mattarella, il sindaco Coppola ha espresso parole di sentito ringraziamento. E’ infatti la prima volta che la cittadina costiera accoglie il Capo dello Stato in visita ufficiale. “E’ stata un’emozione enorme portare al presidente Mattarella il saluto di tutta la città di Sorrento – ha commentato il primo cittadino – Una giornata impreziosita dalla presenza dei presidenti Fico e Draghi e dai tanti rappresentanti istituzionali. Una data storica per la nostra comunità, perché per volontà del ministro Carfagna e dei vertici di Ambrosetti, è proprio a Sorrento che si inaugura una nuova stagione per il Sud, per la nostra terra, uscendo da triti stereotipi e puntando sul ruolo di snodo strategico e piattaforma di connessione per l’Europa nella macro area di riferimento del Mediterraneo. Stiamo lavorando affinché questo evento possa divenire un appuntamento annuale, che riporti il Mezzogiorno ad avere la centralità che merita”. Un ruolo strategico, sottolineato nel Libro bianco per il rilancio del Sud Italia, presentato nell’ambito del forum. Un’agenda di sviluppo articolata in più punti, dall’economia del mare per competitività, attrattività e crescita, ai nuovi corridoi energetici e alla sfida della green transition, passando per lo sviluppo del settore turistico, alle specializzazioni produttive nelle nuove catene globali del valore.

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente! 

Seguici anche su Facebook, Twitter, InstagramYoutube!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui