Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

26.1 C
Napoli
domenica 14 Luglio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

“Napoli Campo Centrale”, trittico di presentazioni napoletane

Trittico napoletano di presentazione del libro “Napoli Campo Centrale – la riconquista di una dimensione elevata”, incentrato sul 3° scudetto della squadra calcistica partenopea e scritto da Luigi Gallucci. Napoletano, 52 anni, Gallucci è da tempo trasferito nella Marca Trevigiana da dove racconta il suo Napoli e continua a seguire la vita della sua città. Il Terzo scudetto a Napoli …nel 2023 è un sigillo di qualità su una dimensione progettuale e sportiva raggiunta a 33 anni di distanza dall’ultimo tricolore e costruita pezzo per pezzo, partendo da un doppio fardello datato 2004: debiti per oltre 30 mln di euro e titolo calcistico di Serie C1. In questo volume (370 pagine, editore Urbone Publishing) si prova a capire come è stato centrato questo obiettivo, attraverso reportage, statistiche, analisi, dichiarazioni e interviste rilasciate da volti noti ed esperti di calcio nazionale e internazionale. Non mancano prospetti inediti sulla storia della Serie A a girone unico e ricostruzioni sui circa 120 anni di calcio a Napoli. E poi…chiusura con i primati di Parthenope nella storia mondiale. Napoli Campo Centrale: strumento di narrazione e riflessione…e non solo sul “pallone”.

Prologo in diretta streaming, “Arte, sport ed eventi”, curato dall’associazione culturale partenopea “Vera Rinascita”, presieduta dall’ingegnere napoletano Luigi Iaquinta. Spazio di comunicazione a cui hanno preso parte anche il manager sportivo Tommaso Mandato (autore del volume “Abbasso il calcio – Viva il Pallone”), lo scrittore Maurizio Zaccone (ultima opera, “Ricomincio da te”) e l’opinionista di Canale21 dottor Ferruccio Fiorito.
Mercoledì 15, primo di due eventi presso il “Museo di Napoli – Collezione Bonelli” alla Casa dello Scugnizzo di Materdei. Un museo che ospita curiosità, cimeli, documenti e oggetti che rappresentano un corpus che tratta di ogni ambito, avendo, come filo conduttore, la cultura e la civiltà napoletana. Ai lavori, moderati dal giornalista radiotelevisivo Gianluca Vigliotti, hanno preso parte Roberto Beccantini, Gaetano Bonelli, Franco Buononato, Enzo Colimoro, Paolo Del Genio, Giuseppe De Silva, Mimmo Falco,  presente con un indirizzo di saluto, Giuseppe Mariconda.  Messaggi del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, e di Roberto Fasanelli, docente di psicologia sociale dell’università Federico II di Napoli. Evento replicato sabato 18 sempre alla Casa dello Scugnizzo riservato a intellettuali, opinionisti e blogger.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli