Portici, miracoloso salvataggio sulla spiaggia delle Mortelle

0
3409

Un tempestivo e professionale intervento, di un assistente bagnanti del Centro Sportivo Portici, ha permesso di salvare la vita ad una donna diversamente abile ieri sulla spiaggia delle Mortelle, tra i lidi più frequentati della costa vesuviana. La donna, infatti, era intenta a mangiare un pezzo di anguria per rinfrescarsi ma ha rischiato di soffocare. Il dramma si stava per consumare in pochi secondi.
Il giovane volontario ha praticato subito la manovra di Heimlich, così come appreso ai corsi di primo soccorso, ed è riuscito a far espellere il pezzo di anguria, permettendo alla donna di ripristinare la normale respirazione.
La spiaggia delle Mortelle è meta raggiunta da centinaia di bagnanti e cittadini ogni giorno. L’assistenza dunque è fondamentale per compiere interventi di salvataggio come quello avvenuto nelle ultime ore.
Anche il Sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo, ha pubblicamente ringraziato l’assistente Bagnante la cui pronta azione si è rivelata a dir poco provvidenziale.

Seguici anche su Twitter, Facebook e Youtube

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui