asd

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

25.9 C
Napoli
martedì 16 Luglio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Stellantis, Ricci (Cgil Napoli e Campania): “A Pomigliano a rischio 4500 dipendenti. Il Governo si assuma la responsabilità”

 “Le dichiarazioni dell’ad di Stellantis, Carlos Tavares, sul destino dello stabilimento di Pomigliano d’Arco non ci colgono di sorpresa. Si sta realizzando il piano che punta a portare le produzioni fuori dal nostro Paese per ridurre i costi del lavoro”.

Così il segretario generale Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci, commenta le notizie sul possibile taglio di posti di lavoro nello stabilimento di Pomigliano d’Arco da parte di Stellantis, annunciato dal con Carlos Tavares in un’intervista a Bloomberg.

“Con questa decisione – dice Ricci – la Campania viene colpita due volte, avendo sul suo territorio due stabilimenti. In quello di Pomigliano sono impiegati 4500 lavoratori e lavoratrici oltre l’indotto composto da piccole aziende oltre a quelle della componentistica. Ancora una volta, una multinazionale pretende e prende incentivi dal nostro Paese e poi scappa all’estero alla prima occasione utile.
Il Governo Meloni, non avendo strumenti a disposizione per incidere sulle scelte di Stellantis – conclude – ora deve assumersi le proprie responsabilità ed evitare la fuga verso la Francia valorizzando quelle produzioni”.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli