Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

26.5 C
Napoli
lunedì 08 Agosto

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

“Sud Forni Srl”, una realtà di eccellenza del territorio

Tra le eccellenze produttive del tessuto economico della Campania, spicca l’azienda “Sud Forni Srl“. Fondata 34 anni fa, nel 1987, oggi è una realtà affermata nel panorama della produzione di moderne attrezzature destinate alla ristorazione. L’azienda, nata a Napoli, attualmente ha sede a Casoria (SS. Sannitica km 8,540 – Via IV Novembre 43). Innovazione, tecnologia, rispetto della tradizione e cultura della qualità sono gli elementi che ne hanno determinato il successo imprenditoriale. L’impresa, infatti, si contraddistingue per un design raffinato, dalla forte identità territoriale, che le permette di fissare il 70% del proprio fatturato in Italia, al quale si affianca un restante 30% di produzioni vendute all’estero.

Produzioni e attività

Tra le numerose produzioni dell’azienda spiccano soprattutto i forni elettrici statici, che vengono realizzati per le pizzerie, per le pasticcerie ed i panifici. A questi si accostano vetrine calde e attrezzature da laboratorio come: banchi in acciaio, cappe, lavelli industriali; insomma tutti prodotti di qualità della “Sud Forni Srl“, che basa il proprio lavoro sulla manifattura italiana ed esprime uno stile dinamico e innovativo sinonimo di armonia, estetica e cura dei particolari.

Dalla pandemia al lockdown all’innovazione: le ultime novità ed il boom di “Spinello”

Come tutte le imprese italiane e campane, anche “Sud Forni Srl” nell’ultimo anno e mezzo ha dovuto fare i conti con la crisi pandemica, ma è stato proprio il rigido lockdown della primavera 2020 a spingere l’azienda a compiere un ulteriore salto, innovando e creando nuovi prodotti. Uno su tutti ha avuto grande successo: il forno elettrico denominato “Spinello“. Si tratta di uno strumento completamente nuovo, di grande versatilità, che permette di realizzare, in modo professionale, ogni tipo di pietanza: dalla pizza al dolce. “Abbiamo pensato – spiega l’ufficio marketing aziendale – ad un prodotto soprattutto rivolto a coloro che essendo stati costretti a restare a casa (causa lockdown) si sono cimentati col preparare pietanze tradizionali, in primis la pizza. Per tali motivazioni è nato questo nuovo forno i cui comandi sono di estrema facilità e sono completamente elettronici. Sono costituiti da un controller touch che permette la regolazione differenziata della potenza di cielo e platea“.

In particolare la tecnologia d’avanguardia utilizzata con il “Forno Spinello” si cela soprattutto nella funzione “Energy Saving”, che garantisce elevatissimi standard in termini di risparmio energetico. Il controller touch montato a bordo di questo prodotto memorizza fino a 50 programmi di cottura e 9 accensioni programmate a settimana. Inoltre, ha un un’ottima produttività, infatti, grazie alla temperatura massima di 450 C° riesce a cuocere la pizza in 90 secondi. Infine, tramite la funzione wi-fi è possibile controllare il forno da remoto tramite dispositivi smart. In questo modo e possibile gestire il proprio forno esattamente come si preferisce, anche quando si è fuori. Questa elevata capacità di innovazione ha determinato un boom di ordini per l’azienda che in circa un anno ha venduti 200 pezzi, tra quelli richiesti in Italia e all’estero.

Le nuove opportunità per l’Industria 4.0

Ad agevolare ulteriormente lo sviluppo dell’azienda ed in generale del settore relativo alle produzioni di forni di qualità è stato anche il nuovo sgravio fiscale previsto dalle normative vigenti. In particolare, Sud Forni Srl fa riferimento al “Bene agevolabile ai sensi dell’articolo 1, commi da 1054 a 1058, Legge 178 del 30 dicembre 2020 — Legge di bilancio 2021”. Grazie a questa opportunità, infatti, le nuove agevolazioni fiscali consentono di ottenere fino al 95% di credito di imposta sui nuovi investimenti. “È sufficiente – spiega sempre l’ufficio marketing di Sud Forni Srl – che si dimostri di aver informatizzato il proprio processo produttivo aziendale ed i nostri prodotti in tal senso rendono possibile raggiungere l’obiettivo“.

Collaborazioni ed eventi

L’eccellenza raggiunta dalla “Sud Forni srl” ha portato, di recente, ad attivare nuove collaborazioni e promuovere grandi eventi mai visti prima in Campania. Un esempio su tutti è la sinergia avviata nel corso del tempo con lo chef stellato Franco Pepe. Tutto ciò ha dato come risultato una serie di collaborazioni ed eventi, ultimo dei quali è stato quello svoltosi a Napoli dal 2 al 6 giugno scorsi e denominato “Dinner in the sky“. La sua affascinante particolarità è stata quella di permettere a 22 persone di cenare sospesi in aria, a 50 metri di altezza dal suolo. A rendere tutto questo possibile sono stati anche i prodotti della “Sud forni srl” che ha messo a disposizione “Opalino“, un forno utilizzato in quota proprio dallo chef Franco Pepe per preparare la pizza e farla degustare ai commensali.

Un successivo evento svoltosi quasi in simbiosi con quello appena menzionato è stato realizzato in collaborazione con lo chef Grégory Brotcorne: un corso della durata di tre giorni, dal 31 maggio al 2 giugno, che si è proposto l’obiettivo di aiutare tutti i suoi iscritti ad imparare a realizzare la pizza naturale alla francese detta “classica” e la pizza napoletana secondo le regole dell’arte.

Visita i canali social di Sud Forni Srl Facebook Instagram

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
37FollowerSegui
9IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi Articoli