San Sebastiano al Vesuvio, rissa tra facinorosi e aggressione al sindaco

0
290

Brutto episodio di violenza a San Sebastiano al Vesuvio nei giorni scorsi. A renderlo noto è il sindaco, Giuseppe Panico, attraverso i suoi canali social. Ecco cosa ha evidenziato il primo cittadino: “Ieri mattina ho sporto denuncia contro ignoti presso la caserma dei Carabinieri di San Sebastiano al Vesuvio per uno spiacevole episodio avvenuto giovedì scorso intorno alle 19.40 nei pressi della Casa Comunale. Sollecitato da alcuni presenti contattavo le forze dell’ordine, nel mentre cercavo verbalmente di sedare gli animi di un pestaggio di 4-5 persone contro altre 2, avvenuto nella piazzetta tra la banca ed il comando di Polizia Municipale.
Nei pochi attimi che hanno preceduto il rapido intervento delle pattuglie di Carabinieri e Polizia Municipale, uno dei ragazzi coinvolto nella rissa, in evidente stato di alterazione, si rivolge a me in tono minacciosi intimandomi di non intromettermi. Le forze dell’ordine sono già all’opera per l’individuazione degli attori coinvolti nella rissa tramite la videosorvegliata comunale e privata della zona, al fine di assicurare i soggetti alle autorità competenti”.

Il consigliere comunale Giuseppe Ricci aggiunge: “L’Amministrazione Comunale esprime piena solidarietà al Sindaco Peppe Panico Sindaco per la vile aggressione, da parte di facinorosi, intenti a scatenare una grossa rissa , lo scorso giovedì sera, nei pressi della Casa Comunale. Siamo profondamente indignati per quanto accaduto. Condanniamo fermamente ogni forma di violenza, pertanto il nostro impegno per tutelare la sicurezza dell’intera comunità, sarà sempre più incisivo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui