Vico Equense. Ok bilancio, approvati lavori miglioramento svincolo Marina d’Aequa

0
6

Ok a bilancio consolidato e miglioramento dello svincolo di Marina D’Aequa. E sull’ospedale “bisogna remare tutti nella stessa direzione”. E’ quanto affermato dal sindaco di Vico Equense Peppe Aiello nel corso dell’ultimo consiglio comunale. Rinnovata la convenzione pluriennale del cinema teatro multisala “Aequa”, ritenuto punto focale di interesse per il potenziamento e la diversificazione dell’offerta di intrattenimento. Via libera anche allo schema di bilancio consolidato per l’esercizio 2021, che ha lo scopo di rappresentare la situazione finanziaria e patrimoniale e il risultato economico della complessiva attività svolta dall’Ente. Un documento che ha ricevuto l’ok da parte del collegio dei revisori dei conti prima di essere portato in assise per la sua approvazione definitiva. Altro documento importante che ha ricevuto l’approvazione del consiglio comunale è stato quello del progetto di miglioramento della zona di svincolo della Strada Statale 145 di via Murrano (Marina d’Aequa), finalizzato ad alleggerire la viabilità, soprattutto nel periodo estivo di maggiore afflusso. I lavori, per un valore complessivo di 1,5 milioni di euro, dovranno essere affidati entro fine anno e prevedono l’allargamento della sede stradale con l’inserimento di una terza corsia. “Gli interventi incideranno positivamente sulla viabilità non solo del Comune di Vico Equense – ha sottolineato l’assessore con delega ai lavori pubblici Luigi De Martino – ma di tutta la Penisola Sorrentina. Un progetto che ha ricevuto il sostegno anche della Prefettura, con cui specie nell’ultimo periodo, sono stati numerosi i confronti per la risoluzione delle criticità estive. Concentreremo i lavori nel periodo di traffico meno intenso, come i mesi invernali, in modo da intralciare il meno possibile il passaggio di cittadini e turisti”. Sulla questione ospedale il sindaco Peppe Aiello ha fatto presente a tutti i consiglieri comunali che “nel corso degli incontri con il nuovo dirigente Asl Giuseppe Russo, ho trovato un uomo aperto al dialogo, consapevole delle difficoltà sanitarie che sta attraversando non solo Vico Equense ma tutta la Penisola Sorrentina. Il confronto – ha proseguito il primo cittadino – è stato improntato su due argomenti: la revoca dell’ordinanza di chiusura e la riapertura del Pronto Soccorso. Su questi punti c’è grande attenzione da parte delle Autorità competenti. Noi siamo dalla parte delle Istituzioni e non ci interessano divisioni politiche. Siamo disponibili fin da subito a istituire una commissione di tecnici che sappia coniugare con precisione le difficoltà che si sono create con la chiusura del Pronto Soccorso. Abbiamo l’obbligo morale di remare tutti nella stessa direzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui