Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

31 C
Napoli
lunedì 08 Agosto

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

A Pompei nasce “C’entro” con l’iniziativa della biblioteca sospesa

Alle 20 di venerdì 25 giugno, da “C’entro”, il nuovo spazio giovani “Beato Carlo Acutis” di Pompei, sarà inaugurata la “Biblioteca sospesa”.
Chiunque lo desideri può portare, anche oggi o domani, un libro, avvolto in carta regalo, con una frase dedicata a chi lo leggerà. Durante l’inaugurazione, aperta a tutti, ci sarà uno scambio di libri “al buio”.
La biblioteca sospesa del C’entro è una piccola mensola esterna dove chi vuole può portare o prendere un libro. Il suo nome richiama il ben più famoso caffè sospeso napoletano. Questa mensola vuole essere un modo virale di accostarsi alla lettura e di condividerla con il semplice gesto di prendere o lasciare un libro per gli altri.

Come funziona? La biblioteca sospesa è aperta 24 ore su 24. Puoi portare un libro (di letteratura italiana o straniera) e sistemarlo nella libreria che trovi all’esterno del C’entro; oppure puoi prendere uno dei libri che sono esposti, leggerlo e, se vuoi, donarlo ad un amico affinché possa continuare il suo viaggio e arricchire la mente e il cuore dell’umanità

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente

Seguici anche su Twitter, Facebook, InstagramYoutube!

 

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
37FollowerSegui
9IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi Articoli