CPMC – Cuoio, Pelli, Materie Concianti, i 100 anni della rivista

0
60

“CPMC – Cuoio, Pelli, Materie Concianti”, rivista ufficiale quadrimestrale della SSIP – Stazione sperimentale per l’industria delle pelli e delle materie concianti, compie in questo 2023 i suoi 100 anni di pubblicazioni. Per celebrare il centenario, la SSIP promuove un ciclo di iniziative culturali che rappresenteranno un viaggio nella storia della Stazione Sperimentale e della sua rivista scientifica, un ponte fra la grande tradizione del passato e la vision rivolta al futuro con una costante innovazione. Il ciclo di eventi è stato annunciato oggi dal presidente Graziano Balducci e dal direttore della SSIP Edoardo Imperiale a LineaPelle, il principale evento internazionale del settore in corso di svolgimento fino al 23 febbraio a FieraMilano, in occasione della visita allo stand della Stazione sperimentale del sottosegretario agli Affari esteri Maria Tripodi, accompagnata dalla CEO di LineaPelle, consigliere di amministrazione della SSIP e direttore generale di UNIC Fulvia Bacchi.

Il calendario degli eventi

L’evento di lancio del centenario è previsto il 17 aprile in occasione della pubblicazione del primo numero del 2023 di CPMC, che avrà un focus dedicato a “Cuoio e Made in Italy: i nuovi strumenti per la sostenibilità e circolarità delle produzioni”, e della inaugurazione nella sede SSIP del Parco tecnologico Adriano Olivetti di Pozzuoli della Mostra “La Casa del Guanto della Stazione Sperimentale Pelli. Un patrimonio fra tradizione, formazione e innovazione (1952-1975)”.  La mostra sarà poi ospitata a partire dal 17 luglio al Mann, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, e avrà il 19 luglio un momento dedicato all’interno di LineaPelle New York. Altri due eventi alla Stazione sperimentale sono previsti il 26 ottobre e il 20 dicembre, in occasione della presentazione, rispettivamente, del secondo e terzo numero del 2023 della rivista CPMC.

 La rivista CPMC

CPMC, rivista ufficiale della SSIP, è redatta anche in lingua inglese e ha periodicità quadrimestrale, con pubblicazioni distribuite a titolo gratuito ai principali stakeholder della filiera pelle. Organo di documentazione e divulgazione scientifica per le industrie del cuoio, CPMC è oggi il luogo di dibattito e riflessione su ricerca e innovazione nel settore, raccogliendo lavori originali eseguiti dai tecnici e ricercatori della SSIP e anche dall’estero, recensioni pubblicate sulle riviste tecniche conservate presso la Biblioteca, e ancora rubriche di carattere statistico-economico, brevetti e informazioni derivanti dagli Enti di Ricerca e dalle associazioni di categoria.

La mostra “La Casa del Guanto”

La Mostra “La Casa del Guanto della Stazione Sperimentale Pelli. Un patrimonio fra tradizione, formazione e innovazione (1952-1975)”, che sarà inaugurata il 17 aprile alla Stazione sperimentale, presenta l’avvio del primo corso di istruzione professionale per operai guantai. Il progetto, impostato su 7 pannelli e 22 oggetti di lavorazione messi a disposizione dagli archivi della SSIP, è stato realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli che ne ha curato allestimento e impostazione grafica.

Nell’ambito della mostra saranno esposte per la prima volta le foto della Casa del Guanto conservate presso la Biblioteca della SSIP che narrano lo svolgimento dei corsi di formazione attraverso i volti degli allievi e degli insegnanti durante le lezioni in aula, e una serie di manufatti legati alla produzione guantaria. L’ultima sezione della mostra sarà dedicata al guanto come accessorio e linguaggio del fashion nell’ambito della moda e del costume dagli anni ‘50 agli anni ‘70. Saranno organizzate visite didattiche con scuole e Università che propongono corsi di studio inerenti il design, il fashion, l’artigianato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui