Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

15 C
Napoli
lunedì 28 Novembre

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

In libreria “Primo Potere “, un’opera sul dominio della burocrazia

In libreria arriva “Primo Potere“, l’opera di Luigi Barone, edito da Edizioni DrawUp, con l’introduzione del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e la prefazione del professore Gianluca Maria Esposito, ordinario di diritto amministrativo della Sapienza di Roma. Otto i capitoli del libro-intervista curato dal giornalista Pasquale Napolitano.
Si parla di politica e si parte da un capitolo sulla debolezza della politica.
Luigi Barone spiega: “L’Italia è il Paese della burocrazia e del piagnisteo. È la Nazione del piangersi addosso, del cercare sempre responsabilità altrui per i propri insuccessi, dell’individuare lo Stato quale responsabile assoluto del proprio malessere, dell’apparato burocratico che la fa da padrona. Onestamente non se ne può più di una burocrazia asfittica che è tra le peggiori d’Europa, di dirigenti pubblici che di semplificazione non ne vogliono sentir parlare, di uno Stato che vuole soltanto incassare e non pagare, di un Sud che si allontana sempre più da un Nord che si avvicina all’Europa che conta, di imprese quotidianamente tartassate da tasse e controlli, di giovani cervelli costretti ad emigrare per trovare un degno lavoro, di infrastrutture promesse e non realizzate, di un’innovazione tecnologica finora tanto sbandierata ma poco attuata. Potrei continuare all’infinito con i malanni della burocrazia italiana ma ora è il momento di rimboccarsi le maniche per cambiare passo. Gli italiani debbono però recuperare un amor di patria che non hanno per riconquistare quella speranza che oramai è andata persa. Il nostro è un grande Paese, una nazione che si siede al tavolo dei Grandi, del G8, ma che alla fine si perde sul più semplice, su carte e scartoffie che passano da un ufficio all’altro, che mettono in crisi il sistema economico e imprenditoriale. La burocrazia è il cancro da estirpare, finora in tanti ci hanno provato ma nessuno ci è riuscito perché le resistenze, nella pubblica amministrazione, sono davvero tante. La partita dunque non è semplice, il risultato è quasi compromesso perché siamo vicini al novantesimo minuto ma con una modifica sostanziale al modulo e con cambi strategici la vittoria potrebbe arrivare nei minuti di recupero”.

Ecco dove trovare il libro di Luigi Barone

Seguici anche su Twitter, Facebook, InstagramYoutube!

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
40FollowerSegui
9IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi Articoli