“Regione Lirica”, il Teatro San Carlo riparte dal Plebiscito

La stagione verrà inaugurata venerdì 25 giugno 2021 con la Carmen di Georges Bizet titolo fra i più eseguiti e amati al mondo.

0
88
Regione Lirica Teatro San carlo

Torna “Regione Lirica”, il festival del Teatro San Carlo di Napoli che vedrà protagoniste dal 25 giugno al 17 luglio tutte le sue compagini artistiche: Orchestra, Coro e Corpo di Ballo, oltre a grandi nomi della scena internazionale. In scena Elina Garanča, Anna Netrebko, Yusif Eyvazov, Anita Rachvelishvili, Luca Salsi, solo per citarne alcuni, e Dan Ettinger, Marco Armiliato e Juraj Valčuha tra i direttori.

La Rassegna di Regione Lirica

La seconda edizione della prestigiosa rassegna che gode nuovamente del sostegno della Regione Campania verrà inaugurata venerdì 25 giugno 2021 con la Carmen di Georges Bizet titolo fra i più eseguiti e amati al mondo. A interpretare il ruolo della protagonista
sarà Elīna Garanča nuovamente al San Carlo dopo il successo di Cavalleria rusticana
lo scorso dicembre. Accanto a lei Jean-François Borras sarà Don José mentre Mattia
Olivieri sarà Escamillo. Se la riapertura dei teatri sarà possibile, dal 25 al 31 luglio andrà in scena al Teatro di San Carlo L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti in una produzione nuova per Napoli con la regia di Damiano Michieletto, le scene di Paolo Fantin e i costumi di Silvia
Aymonino.

Gli eventi in tutta la Regione

La stagione estiva del Teatro di San Carlo non si limita agli eventi in Piazza del Plebiscito ma, grazie al progetto Regione Lirica, propone una “stagione diffusa” che vedrà protagonista la grande musica su tutto il territorio campano. Gli appuntamenti musicali si terranno dunque presso i siti di maggiore interesse storico artistico e di vocazione turistica della regione quali le Ville Vesuviane, la Reggia Borbonica di Carditello , l’Aperia della Reggia di Caserta , il Teatro Romano di Benevento, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, l’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capuavetere.

I concerti autunnali

Regione Lirica prosegue anche in autunno con una serie di appuntamenti musicali che seguiranno “Percorsi del Sacro” fortemente simbolici, al fine di promuovere messaggi di pace. I concerti si terranno nei principali luoghi di culto della Regione Campania, quali il Duomo di Napoli in occasione delle celebrazioni di San Gennaro (domenica 19 settembre) e il Duomo di Salerno Domenica 19 settembre infine al Teatro di San Carlo tre grandi tenori di oggi, Francesco Meli, Javier Camarena e Francesco Demuro renderanno omaggio a Enrico Caruso in occasione dei 100 anni dalla morte in uno speciale Gala. “Il San Carlo si conferma punto di riferimento nel panorama musicale internazionale – ha affermato il Sovrintendente del Teatro di San Carlo Stéphane Lissner –  Portare il San Carlo in tutta la regione, nelle province, vuole anche essere un segnale di rinascita e di speranza in questo particolare momento storico”. Rosanna Romano, Direttore Generale delle Politiche culturali ha aggiunto: “La Regione Campania conferma la sua azione di sostengo al comparto cultura e allo spettacolo dal vivo attraverso progetti strategici come la Regione Lirica, affidato al San Carlo, perché la musica sia patrimonio diffuso che crea ponti e legami tra i diversi territori della Campania”

Seguici anche su Twitter, Facebook e Youtube

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui