asd

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

26.5 C
Napoli
giovedì 25 Luglio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Sanità, domani Cgil al presidio dei cittadini a difesa del pronto soccorso di Boscotrecase. “Chiusura è scelta illogica”

Napoli, 24 gennaio 2024. “La mobilitazione dei cittadini dell’area vesuviana che chiedono la riapertura del pronto soccorso del presidio ospedaliero di Boscotrecase va ascoltata e sostenuta dalle istituzioni locali, che devono dare una risposta alla richiesta di salute nell’area vesuviana, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca e delle aggressioni al personale sanitario. Mentre i pronto soccorso degli ospedali campani sono di nuovo al collasso per l’elevato numero di accessi, la scelta di tenerne chiuso uno, che potrebbe aiutare ad alleggerire la pressione, appare alquanto illogica. Per queste ragioni aderiamo alla manifestazione promossa dal comitato di cittadini e domani, giovedì 25 gennaio alle 12:00, insieme al segretario generale Nicola Ricci e alla responsabile Cgil dell’area Torrese-Stabiese, Elisa Laudiero, saremo all’ospedale di Boscotrecase per incontrare i cittadini in presidio ed ascoltare le ragioni di una protesta giusta a difesa del diritto alla salute”. Così, in una nota, la Cgil Napoli e Campania annuncia l’adesione alla mobilitazione per chiedere la riapertura del pronto soccorso del presidio ospedaliero di Boscotrecase.

 

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli