FILA e Città della Scienza: creatività e scoperta a sostegno della crescita

0
88

Avviata nel 2019, la partnership tra F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini e Città della Scienza di Napoli, il primo Science Centre italiano, nel 2023 si consolida con un percorso ancora più articolato e rivolto alla crescita attiva di bambini e ragazzi. La collaborazione si fonda su un viaggio alla scoperta delle meraviglie della scienza in un dialogo attivo tra creatività, sapere scientifico e sperimentazione, arricchendo l’esperienza formativa delle nuove generazioni. Un impegno comune, quello tra FILA e Città della Scienza che vede GIOTTO, il love brand dell’azienda, Colore Ufficiale di tutte le Attività Educational del Science Centre. Il marchio porterà nei laboratori tanti strumenti creativi per avvicinare bambini e ragazzi al fascino della scoperta. Matite, carta, colori, pennarelli e plastiline diventano la chiave d’accesso per esplorare il corpo umano, il fascino dei fenomeni naturali e delle tecnologie: un’interazione costante tra creatività e sapere.  L’intensa programmazione di attività ludico-didattiche per scuole e famiglie prevede, una volta al mese, un weekend tematico powered by GIOTTO sempre per imparare divertendosi. E per i bimbi e le bimbe dai 2 ai 6 anni quest’anno c’è una grande novità: arrivano i Didòlab. Dopo il successo avuto al Museo dei Bambini di Milano, anche Città della Scienza ospiterà i laboratori dedicati ai più piccoli e alle loro famiglie. Momenti di gioco e condivisione con la mitica pasta prodotta con ingredienti completamente naturali (farina, acqua e sale), ma in formato “fuori misura”. Infatti, direttamente dallo stabilimento di Rufina vicino a Firenze dove avviene la produzione 100% made in Italy, arriveranno a Napoli gigantesche masse colorate di Didò che, disposte in grandi vasche, daranno vita a dei laboratori speciali all’insegna del divertimento extralarge. Un’esperienza unica e coinvolgente di gioco creativo, di manipolazione e di sperimentazione sensoriale, in totale libertà. Oltre al programma di laboratori lungo tutto il corso dell’anno, sempre in un’ottica di scambio, durante l’evento di Città della Scienza “3 Giorni per la Scuola” (previsto nella seconda metà dell’anno), FILA realizzerà workshop dedicati agli insegnanti focalizzati sulla creatività. Anche i contenuti divulgativi relativi a tematiche scientifiche prodotti da Città della Scienza in esclusiva per Diario Creativo, la piattaforma dedicata alla creatività di FILA, si inseriscono in questa dinamica di collaborazione e creazione di valore.

F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini), nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una Società italiana e una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. Dal Novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, mercato EXM – Euronext STAR. L’azienda, con un fatturato di 764,6 mln di euro al 31 Dicembre 2022, ha registrato negli ultimi vent’anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l’italiana Adica Pongo, le statunitensi Dixon Ticonderoga Company ed il Gruppo Pacon, la tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicana, l’inglese Daler-Rowney Lukas e la francese Canson fondata dalla famiglia Montgolfier nel 1557. F.I.L.A. è l’icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Lyra, Doms, Maimeri, Daler-Rowney, Canson, Princeton, Strathmore ed Arches. Fin dalle sue origini, F.I.L.A. ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell’innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un’opportunità accessibile a tutti. Ad oggi, F.I.L.A. è attiva con 25 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia) e 33 filiali nel mondo e impiega oltre 11.300 persone.

Città della Scienza è il primo e principale Science Centre italiano che, da anni, realizza attività espositive permanenti e temporanee nel campo della cultura scientifica e delle discipline STEAM; attività di sperimentazione didattica con le scuole; ricerca e sviluppo su metodologie, contenuti e tecnologie didattiche innovative. La struttura ha ampliato significativamente le sue aree espositive con l’apertura al pubblico nel 2017 di “CORPOREA – museo interattivo del corpo umano” e del Nuovo Planetario. Il Science Centre svolge quotidianamente attività di diffusione scientifica rivolta ai principali target di riferimento: pubblico scolastico, famiglie con bambini, giovani e senior.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui