All’Osservatorio dell’Appenino Meridionale si chiude il corso di formazione per operaio Idraulico-forestale

0
62

Oggi alle ore 17 la giornata conclusiva del Corso di formazione “Introduzione all’attività di operaio idraulico-forestale”, organizzato dal Consorzio Osservatorio dell’Appennino Meridionale COAM in collaborazione con la Comunità Montana Irno Solofrana. La finalità del Corso è stata quella di fornire una prima base formativa sui temi della forestazione, della bonifica montana e della prevenzione attiva agli incendi boschivi. «Il primo presidio per la salvaguardia della montagna è rappresentato dagli operai idraulico-forestali, la cui azione incide profondamente anche sui comuni montani, a rischio di spopolamento. Una figura indispensabile, in territori fragili e ad elevato rischio idrogeologico – sottolinea il Presidente dell’Osservatorio dell’Appennino Meridionale, prof.ssa Mariagiovanna Riitano – L’Osservatorio ha risposto immediatamente alla richiesta di formazione espressa dalla Comunità Montana, consapevole del valore sociale del percorso formativo. Si tratta di un primo Corso volto a trasmettere ai discenti le nozioni fondamentali di base e le procedure operative vigenti in Regione Campania, considerando la sicurezza dei lavoratori un obiettivo primario». Sono 57 i discenti che hanno avuto l’opportunità, a costo zero, di prendere parte al Corso, a fronte di un elevato numero di richieste pervenute all’Osservatorio. 54 ore di formazione di cui 24 ore di lezioni teoriche in aula e 30 di esercitazioni pratiche in campo nei territori di pertinenza della Comunità Montana Irno Solofrana (che comprende i Comuni di Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Fisciano, Siano, Forino, Montoro e Solofra). La consegna degli attestati ai corsisti che abbiano superato il test finale è prevista per martedì 17 ottobre: interverranno la Presidente dell’Osservatorio, prof.ssa Mariagiovanna Riitano, il Presidente della Comunità Montana Irno Solofrana, dott. Giorgio Marchese, la Dirigente U.O.D. Ambiente, Foreste e Clima della Regione Campania, dott.ssa Addolorata Ruocco.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui