Donazione dei tifosi azzurri al Centro Malattie rare della Campania

0
64

Il gruppo di tifosi azzurri “Gli Ultràmici” organizza il Gran Galà Ultràmici per i 10 anni di vita e annuncia l’avvio di un progetto sociale molto importante.
Nello specifico il Gruppo si rende protagonista di una significativa donazione. In passato ne ha promosse altre analoghe. Stavolta si tratta di 70 Diari scolastici griffati Napoli che vengono devoluti al Centro Coordinamento Malattie Rare Regione Campania. Il Presidente del Gruppo, Alberto Feola, spiega: “Nel mondo ultramico l’idea di sostenere i meno fortunati promuovendo attività benefiche è sempre stata la regola numero uno. Perciò abbiamo deciso, in concomitanza del nostro Gran Galà per festeggiare i 10 anni di vita del gruppo, di ricordare Diego Armando Maradona, immaginando che possa essere felice della nostra idea ultramica. Dopo la donazione dei calendari e quella delle Uova Pasquali oggi ci troviamo nella possibilità di donare 70 Diari scolastici del Napoli, grazie ad uno speciale tifoso azzurro che ha richiesto di rimanere anonimo, al Centro Malattie Rare dell’Ospedale Monaldi. Ringraziamo di cuore il Direttore del CCMR Prof. Giuseppe Limongelli e il Direttore Generale dott. Maurizio di Mauro che ci hanno permesso di realizzare questa iniziativa. Quello che ci auguriamo, grazie all’aiuto di tutti gli Ultràmici, è di riuscire a strappare un sorriso a chi sta affrontando battaglie dure. Questo è ciò che ha sempre fatto Diego e che noi vogliamo continuare a fare nel suo nome”.

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente!

Seguici anche su Twitter, Facebook, InstagramYoutube!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui