Giornata internazionale dei diritti delle donne, iniziativa ad Acerra

0
59

La ‘città delle donne’ dal mondo dell’impresa alla letteratura passando per la scienza e la politica. E’ il tema della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna promossa dal Comune di Acerra attraverso un calendario ricco di eventi. ‘Quello che le donne dicono. Oltre le parole, le scelte’ è il convegno che si terrà giovedì 9 marzo alle ore 10, nella Sala dei Conti del Castello, al quale prenderanno parte il sindaco Tito d’Errico, l’assessore alle Pari Opportunità e Politiche di Genere Milena Tanzillo e l’assessore alle Politiche Sociali Francesca La Montagna. Previsti gli interventi del Sostituto Procuratore della Repubblica di Nola dott.ssa Serena Onte, del consigliere regionale Vittoria Lettieri, del presidente del consiglio comunale di Acerra Raffaele Lettieri e della biologa nutrizionista Laura Tardi.
In contemporanea, inoltre, nella Sala del Granile dello stesso Castello dei Conti, gli alunni delle scuole primarie parteciperanno ad un laboratorio ‘Alla scoperta delle api’ organizzato dalle donne della Coldiretti. A seguire, alle 11,30, nei Giardini del Castello gli studenti delle scuole secondarie di primo grado incontreranno le scrittrici Maria Rosaria Sole, autrice de ‘L’albero di mandarini’ e Vincenza Alfano, che ha composto ‘Perché ti ho perduto’.
Nel pomeriggio, invece, dalle ore 16 alle 17,30, corso di difesa personale a cura del maestro Salvatore Tamburro con il rilascio della ‘cintura rosa’. Gli eventi al Castello proseguiranno venerdì 10 marzo con la mostra fotografica ‘Anarkica’ in collaborazione con la Casa di Marinella, il centro antiviolenza impegnato anche nel percorso di sensibilizzazione ‘Obiettivo Donna’ attivo presso le scuole secondarie di primo e secondo grado con il progetto ‘Pari lo Impari a Scuola’. Sabato 11, infine, dalle ore 9 alle 13, presso la struttura della Protezione Civile, nuovo appuntamento con la campagna di prevenzione a tutela della salute con il full pap-test gratuito. Domani mercoledì 8 marzo, poi, il Comune di Acerra patrocina insieme alla Città Metropolitana di Napoli la presentazione del libro di Tonino Scala ‘Partenope e le altre – Napoli, senza donne non c’è storia’ con i disegni dei ragazzi del Primo Circolo Didattico ‘don Antonio Riboldi’. Al Castello dei Conti previsti due incontri – uno al mattino e l’altro di pomeriggio – con relativi dibattiti che vedranno gli interventi, oltre che dell’autore, dell’assessore regionale alle Politiche Scolastiche Lucia Fortini, del sindaco di Acerra Tito d’Errico, del Vescovo della Diocesi di Acerra S.E. Mons. Antonio Di Donna, del consigliere regionale Vittoria Lettieri, della presidente della Coelmo Stefania Brancaccio, dell’astrofisica Mariafelicia De Laurentis, dell’on.le Valeria Valente, dell’on.le Carmela Auriemma, del dirigente scolastico del Primo Circolo Isabella Bonfiglio, dell’editore Gennaro Panico e degli assessori del Comune di Acerra Francesca La Montagna, Milena Petrella e Milena Tanzillo. “Una serie di iniziative che testimonia come l’amministrazione comunale sia vicina ai temi sociali dell’inclusione e della partecipazione promuovendo incontri e dibattiti per l’uguaglianza dei diritti e della parità di genere” sottolinea il sindaco Tito d’Errico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui