“Liberi dalle barriere”: opere d’arte per sensibilizzare l’opinione pubblica

0
13

E’ stata inaugurata oggi la mostra collettiva “Liberi dalle barriere” che sarà visionabile presso lo SPAZIO BIG SANTA MARTA  (via Santa Marta, 10 – 20123 Milano) fino al 3 dicembre. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Centro Studi Orange Table, presieduta da Stelio Campanale, in collaborazione con l’Associazione 1 Caffè Onlus e il supporto tecnologico della piattaforma WeGlad, e patrocinata dal Comune di Milano e da Palazzo Reale, consiste nell’esposizione di 25 opere d’arte, donate da artisti contemporanei di fama internazionale, che hanno accettato la sfida di mettere a disposizione il proprio estro per una causa comune. Tra questi Riccardo Stellini, modello, poeta e artista di origini toscane, ma molto legato alla periferia milanese, ovvero Rozzano, ove da diversi anni svolte la sua attività artistica in uno studio che è divenuto un punto di riferimento culturale della zona. “Liberi dalle barriere” è un evento di caratura internazionale che proietta l’arte ad un livello di utilità sociale e fa riflettere artisti ed appassionati su temi che non possono lasciare indifferenti. Con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sullannosa tematica delle barriere architettoniche per la mobilità di persone affette da disabilità nei centri urbani e promuovere una raccolta di fondi a favore di organizzazioni no profit operanti nel settore di riferimento, a fronte di una contribuzione volontaria i visitatori della mostra potranno entrare in possesso di una o più opere. Ecco i nomi degli altri artisti che hanno preso parte al progetto: Mauro Balletti, Crissi Campanale, Manuela Carrano, Silvia Ciaccio, Flavio Di Renzo, Chiara Dynys, Ottavio Fabbri, Piero Figura, Francesco Fornasieri, Letizia Fornasieri, Marco Lodola, Milo Lombardo, Marco Marezza, Giorgio Piccaia, Giorgio Restelli, Gigi Rigamonti, Riccardo Romani, Marcos Domingo Sánchez, Francesco Santosuosso, Davide Scutece, Carla Tolomeo, Tsuchida  Yasuhiko. Le due realtà lombarde no profit a cui saranno devolute le donazioni sono: Il Balzo Onlus e Fondazione Ariel.

Riccardo Stellini
Riccardo Stellini –  modello, poeta e artista – nasce a Firenze il 13 settembre 1988. Colpito dalla magnetica spontaneità con cui l’arte può esprimersi e declinarsi, intuisce sin da giovanissimo come la bellezza via sia strettamente legata. Il suo dialogo con il mondo artistico inizia dalla moda, passando per la pittura fino ad arrivare alla poesie e alla fotografia con le quali vince l’attestato di merito del Premio Michelangelo Buonarroti. Oggi continua la sue attività artistiche in qualità di modello e artista nel suo studio d’arte di Rozzano, a Milano. E’ anche autore di un libro di poesie dal titolo “Pensieri”.
Egocentrico ed ambizioso, Riccardo non si dedica a un’idea o un progetto se non li reputa folli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui