Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

24.5 C
Napoli
domenica 16 Giugno

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

A Napoli l’evento benefico della fondazione Ferrara/Cannavaro

Grande partecipazione al FCF SUMMER CHARITY PARTY 2024, l’evento estivo delle iniziative di solidarietà della Fondazione Cannavaro Ferrara. Un progetto ambizioso che da anni si distingue per la considerevole raccolta fondi che riesce a promuovere e che viene impiegata per alleviare il disagio giovanile.

I proventi saranno devoluti alla “Locanda di Emmaus”, un’oasi di speranza per i minori a rischio di Ercolano dove alcuni dei ragazzi avranno la possibilità di vivere un’esperienza concreta di orientamento e formazione al lavoro grazie anche alla disponibilità di alcuni partner della FCF ad accoglierli per una opportunità professionale.

La generosità dei partecipanti e la lotteria promossa nel corso della sera hanno consentito il raggiungimento dell’obiettivo: organizzare “Workshop per 20 ragazzi adolescenti” dotati di talenti nascosti ma mortificati dal disagio socioeconomico, offrendo loro strumenti e conoscenze per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Il party esclusivo riservato a donatori privati e aziende partner, ha visto la partecipazione di oltre 600 ospiti insieme ai tanti VIP che hanno animato il gran galà di spettacolo musica e divertimento al Club Partenopeo di Napoli. Maria Mazza, come sempre madrina della manifestazione, Veronica Maya, Miriam Candurro, Gina Amarante, Gaia Girace, Ludovica Nasti, Massimiliano Varrese, Marco Maddaloni, Mara Santangelo, Maurizio Aiello, Gabriele Parpiglia, Denny Mendez, Zeudi Di Palma, Diletta Acanfora e Mirea Flavia Stellato. E un gradito ritorno a Napoli: l’ex portiere azzurro Pepe Reina.

Sul palco per un breve speech i 4 founders Ciro e Vincenzo Ferrara e Fabio e Paolo Cannavaro per raccontare la nobile finalità del progetto: uniti e impegnati più che mai, dopo 19 anni, in una carriera costellata di lavoro e di successi la Fondazione c’è sempre, in modo imprescindibile.

A seguire ampio spazio è stato dato alla tradizionale lotteria movimentata dalla amichevole partecipazione dei vip coinvolti e che ha sottolineato ancora una volta l’importanza concreta del gesto di solidarietà.

Ancora momenti di entertainment con la performance di ballerine di Bruna Baccari e il music show dei Soul Food Vocalist che hanno poi lasciato spazio alle note del dj set di Vincenzo Paccone e Ludovica Crisano (CicciDJ). L’evento è stato organizzato dal Direttore della Fondazione, Vincenzo Ferrara con il supporto strategico di Stefania Avallone al marketing e di Mila Gambardella al coordinamento eventi. In uno scenario fantastico, la serata è stata allietata dalle prelibatezze proposte dalle aziende “food” che si distinguono nel panorama delle eccellenze napoletane: Diego Vitagliano, Gino Sorbillo, Punto Nave, Joseph Carni, Cuori Di Sfogliatella, De Vivo Pompei, Altamura, Perrella Distribuzione, Mennella gelati e Salumeria Malinconico. Allestimenti firmati da Meteora, Fuochi d’artificio di Accendi un Sogno e una maxi-torta con le fragole celebrativa di De Vivo di Pompei hanno chiuso la serata. Presenti a sostegno del progetto anche gli sponsor istituzionali: Kiton Vesuvio, Liu Jo, Otofarma, GSA, SAE, Gev Management, Givova, Perrella distribuzione e Gold Tower Lifestyle.

Media partner “We Can Dance” di Dino Piacenti. Grazie, infine, a Beauty Lab di Benedetta Riccio, Atelier Eme, Eles e Full Security.

Articoli collegati

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli