Incontri d’arte: Enzo Scala all’accademia di Mimodramma Icra Project

0
29

Una grande occasione formativa per giovani attori. Enzo Scala, pedagogo di livello internazionale, incontrerà giovedì 8 febbraio gli allievi del biennio dell’Accademia di Mimodramma/ICRA Project per condividere la sua ultra-quarantennale esperienza di artista e per condividere dettagli del suo lavoro e studio sul Mimo e sul Mimodramma con i maestri Decroux e Marceau. Appuntamento al Lyceum Danza di Napoli alle ore 12:00.

Enzo Scala, tra la fine degli anni ’70 e gli inizi degli anni ’80, partì da Napoli, come molti altri giovani artisti dell’epoca che insoddisfatti di ciò che il territorio proponeva cercarono altro in varie città d’Europa come ad esempio Arturo Armone, Laura Zaccaria, Eugenio Ravo, Lina Salvatore, Michele Monetta, Enzo Iorio. Alcuni sono tornati dopo molto tempo per creare in Italia qualcosa di diverso. Enzo Scala, ad esempio, partì per incontrare Marcel Marceau ed Etienne Decroux per diventare poi loro allievo. Scala ha realizzato nel 1980 un importante Festival Internazionale di Mimo a Napoli durante la giunta Valenzi per la rassegna Estate a Napoli. Inoltre, è stato direttore per molti anni della Escuela de Actores de Canarias della Spagna insulare a Tenerife (dove vive attualmente) e Gran Canarie.

L’incontro, organizzato da ICRA Project di Napoli – centro diretto e coordinato da Michele Monetta e Lina Salvatore – rientra nell’ambito del progetto approvato dal MiC Ministero della Cultura dal titolo “Attori si nasce, ma si diventa”, nonché dalla Regione Campania, relativo alla rassegna MEMORIE FUTURE VIII edizione 2024.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui