Tante risate e buon umore per “Il Grande Artista” l’esilarante spettacolo di e con Cosimo Alberti

0
31

Al teatro IAV (In Arte Vesuvio), sito a Napoli, in via Marino Turchi, 23, è andato in scena “Il Grande Artista”, uno spettacolo di e con Cosimo Alberti, attore eclettico e versatile, che passa con disinvoltura dalla tradizione popolare alla macchietta, dalle canzoni classiche napoletane alle tammurriate. Un fantastico viaggio comico e musicale alla scoperta del genio napoletano nel mondo affidato ad un’abile guida, che ha saputo coinvolgere, divertire e far riflettere il pubblico presente in sala.

Due ore di spettacolo, rilassanti e godibili trascorse tra canzoni dal gusto squisitamente umoristico, filastrocche popolari non tanto rappresentate e conosciute gag comiche e umoristiche, simpatici momenti con tanto di travestimento dal sapore equivoco, un vero e proprio tuffo nelle classiche perle del nostro patrimonio tradizionale, nelle famose macchiette di Pisano – Cioffi, e non ultimo, un’occasione per assistere a lezioni sull’utilizzo di strumenti musicali folkloristici come il putipù, le tammorre, il triccabballacche e le castagnette.

Nel corso della serata, tra una battuta e una canzone, sono stati resi degli omaggi a Roberto De Simone, Raffaele Viviani, Renato Carosone ed è stato fatto un ricordo di Marcello Colasurdo, scomparso da poco. Cosimo Alberti si mostra perfettamente a suo agio sul palco, è padrone della scena, sa quello che vuole e, come un navigato capocomico, sa scegliere, tra le persone del pubblico, i figuranti a seconda delle sue necessità. Uno spettacolo divertente, travolgente, coinvolgente, rilassante, godibile, a volte irriverente, ma mai volgare. La straordinaria capacità di interazione di Cosimo raggiunge il clou nel finale, quando una buona parte della gente in sala viene scelta per cantare e suonare insieme a lui “Tammurriata Nera”. In effetti l’artista napoletano nutrito a suon di musica e teatro, che ha raggiunto una grandissima popolarità con il personaggio del simpatico vigile Salvatore Cerruti, per gli amici Sasà, di Un Posto Al Sole e che andrebbe “sfruttato” di più in teatro e al cinema, si diverte ad abbattere la quarta parete, scende tra il pubblico, lo fa cantare e lo rende protagonista di esilaranti scenette comiche.  Dopo il gran successo riscosso, lo spettacolo torna in scena a gran richiesta, sabato sei aprile alle ore 20:30 sempre al Teatro IAV (In Arte Vesuvio). Un one man show che piace e che crea tanta empatia con gli spettatori, che vanno via soddisfatti e felici. Molto bravi anche i due musicisti che hanno accompagnato live Cosimo Alberti: Biagio Terracciano Anthony Della Ragione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui