Calcio femminile, i risultati delle campane

0
127
NAPOLI FEMMINILE
I verdetti della serie B sono tutti rimandati di una settimana. Finisce infatti 2-2 il big match fra Napoli e Cittadella, ma neppure la Lazio va oltre il pari contro il Verona.
Nella sfida di Cercola, il Cittadella parte forte e si porta in vantaggio al 6′, con Saggion che batte Copetti. Termina così la prima frazione. Nel secondo tempo, le azzurre tentano a più riprese di pareggiare i conti. La traversa di Del Estal al 33′ è l’assaggio di quanto accade poco dopo, con la numero 19 che trova in mischia il suo tredicesimo gol in campionato. Un finale ricco di emozioni vede prima insaccarsi un pallonetto di Ferrandi, poi – quando le azzurre già pregustano la gioia della promozione – una punizione di Masu infilarsi in rete, complice una deviazione. L’appuntamento con la massima serie potrebbe essere rimandato solo di sette giorni. Al Napoli sarà infatti sufficiente battere il già retrocesso Tavagnacco per conquistare il campionato cadetto, anche qualora la Lazio dovesse vincere. In caso di pareggio o sconfitta delle biancocelesti, le partenopee resterebbero prime a prescindere dal risultato ottenuto in Friuli.
POMIGLIANO WOMEN
Il Pomigliano supera il Como per 0-1 e fa un ulteriore passo verso la salvezza. La squadra di Sanchez batte di misura le lombarde, già salve, alla loro ultima apparizione in casa. Il primo tempo si chiude in parità, con le granata abbastanza spente e il Como che fa pochi squilli. L’occasione più importante è sui piedi di Cecotti che, sola davanti a Cetinja, non centra la porta. Più viva la seconda frazione, con le pantere che trovano il vantaggio dopo tre minuti: cross di Ferrario e colpo di testa vincente di Corelli. Secondo gol consecutivo per la numero 7, in piena forma. Le due occasioni principali del secondo tempo passano dai piedi di Valentina Gallazzi. La centrocampista manca però il raddoppio, prima concludendo di poco al lato, poi colpendo la traversa. Si chiude così il match e le pantere conservano la terzultima posizione, a quota 21 punti. Evitato lo spauracchio della retrocessione diretta, il futuro resta comunque ancora incerto. La Sampdoria ha infatti battuto il Parma, condannando le crociate alla serie cadetta e portandosi a tre lunghezze dalle granata: Pomigliano-Sampdoria del prossimo turno sarà a questo punto il confronto decisivo. Le granata hanno a disposizione due risultati su tre – vittoria o pareggio – per garantirsi la permanenza in massima serie. In caso di vittoria delle blucerchiate invece, alla luce degli scontri diretti, queste saranno aritmeticamente terzultime e il Pomigliano dovrà disputare la gara play off con la seconda classificata della serie B: una fra Napoli Femminile, Lazio o Cittadella.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui