Palma Campania, il debutto del nuovo stadio “all’inglese”

0
20

A Palma Campania apre le porte ai tifosi il primo stadio “all’inglese” del Sud Italia, cioè senza recinzioni, barriere e fossati che dividono i tifosi dal campo di gioco. A Palma Campania, per volere dell’amministrazione comunale, è stata avviata la riqualificazione dello stadio comunale ma anche dell’area circostante, con la creazione di una galleria commerciale, di un ristorante e di zone pedonali dedicate ai cittadini. Uno stadio pensato per le famiglie e i giovani, assolutamente avveniristico e molto diverso da quelli che ci sono in gran parte dell’Italia, con la sicurezza garantita da un moderno sistema di videosorveglianza. Il nuovo stadio sarà aperto per il match Palmese – Angri, valevole per il campionato di serie D, con inizio alle 15. Prevista la presenza di circa 2000 tifosi. Fino al 2026, lo stadio sarà ampliato con ulteriori posti a sedere e la riqualificazione sarà completata per tutta la zona circostante: intanto, però, la struttura ha ottenuto tutte le autorizzazioni per poter aprire ed essere utilizzata già da questa domenica. “Si tratta di un progetto rivoluzionario, per il quale spenderemo complessivamente circa 17 milioni di euro di finanziamenti intercettati. Il modello inglese è un riferimento utile e funzionale non solo per le partite di calcio ma anche per eventi sociali e culturali, oltre che per eliminare barriere”, spiega il sindaco Nello Donnarumma.

 

 

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente! 

Seguici anche su Facebook, Twitter, InstagramYoutube!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui