Vittoria di orgoglio del Napoli, superata l’Hellas Verona

0
22

È stata, paradossalmente, la rete del vantaggio dell’Hellas Verona a scatenare la reazione positiva del Napoli ed ad innescare la scintilla positiva della vittoriosa rimonta dell’undici partenopeo. Dopo un primo tempo di predominio sostanzialmente inconcludente ed almeno 5 palle goal non sfruttate, gli azzurri di Mazzarri si sono ritrovati sotto di un goal al 71° minuto. Gli scaligeri infatti sono passati in vantaggio sugli sviluppi di una punizione. Dal cross in area, a sfruttare la palla è  stato Diego Coppola, giocatore dei gialloblu’. A questo punto si è innescata la reazione di orgoglio del Napoli che grazie alle reti di Cyrill Ngonge e Khvicha Kvaratskhelia hanno ribaltato l’esito del match che fino all’80° sembrava destinato a determinare l’ennesima debacle partenopea. Così non è stato, adesso la banda Mazzarri avrà sette giorni per preparare la difficile trasferta a Milano contro i rossoneri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui