I collaboratori di giustizia

0
217

Torna sul web e in tv su Canale 8 l’appuntamento col format de “La Notizia in Comune”, a cura della Max Adv production. Questa settimana si parla di collaboratori di giustizia ed ex collaboratori di giustizia. Il loro reinserimento sociale, dopo la collaborazione con lo Stato, e l’avvio di una nuova vita sono i temi al centro del dibatitto. Attualmente la popolazione protetta, in Italia, ammonta a un totale di 6246 persone; i Collaboratori protetti sono 1.277 (di cui 63 donne); i Familiari dei collaboratori: 4915. Ma quanto guadagna un Collaboratore di giustizia in Italia? A partire da 3 gennaio 2024, guadagna 17.756 € per una retribuzione è di 1.480 € al mese e 341 € alla settimana (8,74 € all’ora). Naturalmente si parla anche della legislazione che tutela i collaboratori: l’istituto è abbastanza recente, nato nel 1991. Ovviamente si discute anche delle reali opportunità di inserimento. Nella puntata si raccontano l’esperienza di imprenditori come Carmine Costagliola che ha una ditta di forniture presso il porto di Napoli e il presidente dell’associazione “Life” Stefano Lanfranco, che si occupa di sottrarre i minori alla criminalità e ha avviato un progetto con i ragazzi di Nisida e con Mare Fuori. In studio anche il magistrato della Dda di Napoli Giuseppe Visone, che spiega, fuori dai tecnicismi, quanto è importante il lavoro dei magistrati e dei collaboratori (un patto che non ha alcuna implicazione morale) per ricostruire la genealogia dei clan e la geografia criminale delle associazioni mafiose. Intervento poi del direttore della pastorale carceraria della diocesi di Napoli, don Franco Esposito, che parla di giustizia riparativa e di quanto sia ancora siderale la distanza tra l’ex detenuto e la società.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui