Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

25.4 C
Napoli
lunedì 15 Aprile

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone a Volturara Irpina

Ritorna la “Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone” di Volturara Irpina (Avellino), presidio Slow Food dal 2018. Un evento giunto alla sua undicesima edizione con una proposta ricca e variegata in un doppio weekend, dall’8 al 10 settembre e dal 15 al 17 settembre, promosso dall’amministrazione comunale di Volturara Irpina in collaborazione con l’associazione “Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone” e la Pro Loco di Volturara Irpin, e finanziato nell’ambito del POC Campania con il coordinamento progettuale di Carmelina D’Amore e il coordinamento artistico di Roberto D’Agnese.

L’evento si aprirà venerdì 8 settembre alle ore 20 con l’apertura degli stand gastronomici e, dalle 21, con il doppio palcoscenico in piazza Roma con Baccanosound e in piazza Vittorio Veneto con ‘A Paranza r’o Lione e a seguire dj Joe ClementeSabato 9 settembre alle ore 10 visite guidate su prenotazione e alle ore 12 apertura stand gastronomici con intrattenimento musicale in Piazza Vittorio Veneto e il Duo Scafuri – Amato in Piazza RomaAlle ore 16 e alle ore 18 visite guidate su prenotazione e alle ore 18 degustazione del Fagiolo Quarantino a cura dell’associazione “Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone”. Alle ore 19 in Piazza Roma “La Stonnitura”, dimostrazione della lavorazione del fagiolo e a seguire in Piazza Vittorio Veneto il taglio del nastro e la sfilata de “I Tarantellati di Volturara Irpina”. Alle ore 21 in Piazza Roma TarantaTwo e a seguire NCCP – Nuova Compagnia di Canto Popolare, mentre in Piazza Vittorio Veneto “A paranza ro’ tramuntan” e a seguire dj Rob Del Percio Raf Colucci.

Domenica 10 settembre alle ore 8.30 escursione sulla Vetta del Terminio con partenza in auto da Volturara per Campolaspierto, mentre alle 12 apertura degli stand gastronomici con intrattenimento musicale in Piazza Vittorio Veneto e Moreras in Piazza RomaVisite guidate su prenotazione alle ore 10, 16 e 18 e, alle ore 16, spettacolo per bambini in piazza Vittorio VenetoAlle ore 18 intrattenimento musicale con Amba Aradam Trio Acustico, alle ore 19 in Piazza Roma “La Stonnitura”, dimostrazione della lavorazione del fagiolo. Musica dalle ore 21 in Piazza Roma con Ronde Urbane e in Piazza Vittorio Veneto con Cantautorando e a seguire Forlai dj set.

Venerdì 15 settembre il secondo weekend dedicato alla Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone si aprirà alle ore 18 con il convegno su “Agricoltura e Turismo: nuove reciprocità nelle aree interne”. Alle ore 20 apertura stand gastronomici e musica dalle ore 21 in Piazza Roma con Khorammà, in Piazza Vittorio Veneto Fusion e a seguire dj set Tony Rocco. Sabato 16 settembre visite guidate (su prenotazione) alle ore 10, 16 e 18 e apertura stand gastronomici dalle ore 12.00, con intrattenimento musicale in piazza Vittorio Veneto e Almaterra in Piazza Roma

Alle ore 18 degustazione del Fagiolo Quarantino e alle ore 19 “La Stonnitura”, dimostrazione della lavorazione del fagiolo, mentre in Piazza Roma esibizione di Belli Allegri – Luis Di Gennaro e Virginiano Spiniello. Alle ore 21 lo spettacolo continua in Piazza Roma con Alla Bua e in Piazza Vittorio Veneto Befolky e a seguire dj Rob del Percio e Raf ColucciDomenica 17 settembre alle ore 10 settima edizione della Maratona della Valle del Dragone, visite guidate su prenotazione, escursioni e apertura stand gastronomici alle ore 12 con intrattenimento musicale in Piazza Vittorio Veneto e in Piazza Roma Duo Scafuri – Amato. Alle ore 16 spettacolo bambini, alle ore 18 in piazza Roma intrattenimento musicale con TaranTwo e alle 19 “La Stonnitura”, dimostrazione della lavorazione del fagiolo. Alle ore 21 in Piazza Roma Pastellesse Sound Group e in Piazza Vittorio Veneto Ascarimè e a seguire dj Cicothegot.

Le visite guidate su prenotazione si svolgono alla Bocca del Dragone, alla Piana del Dragone, alla Chiesa Madre ‘San Nicola di Bari’, al Museo Etnografico, vie Ferrate ed Arrampicata, Vetta del Terminio (solo domenica 10) e centro storico. Per tutta la manifestazione esibizioni di artisti itinerantistand aperti anche a pranzo sabato e domenica, area camping e pic-nicparcheggio pullman e camper con servizio navetta da e per la Bocca del Dragone.

Informazioni e contattiinfo evento 340.9700282 (Emilio), escursioni/arrampicata 329.3710614 (Federico), visite museo 329.1895094 (Mario), visite Piana del Dragone 340.0828760 (Giovanni), info per gruppi pullman 329.9696089 oppure 340.9700282, Area Camper 0825.984024 oppure 340.9700282.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli