Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

16.3 C
Napoli
domenica 26 Maggio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Intracilento.it: la nuova rete per il turismo lento dei sentieri

Sarà presentato Mercoledì 18 ottobre alle 17,00 nell’aula consiliare del Comune di Roccadaspide, il progetto Intracilento un’iniziativa di promozione territoriale con una  piattaforma web dedicata ai sentieri del Cilento interno: 500 km di percorsi tracciati e fruibili, che attraversano 29 comuni cilentani per un’area vasta quasi 1.000 km2 di natura incontaminata. La rete per escursionisti e camminatori è un progetto cofinanziato dall’Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell’ambito del POR Campania FESR 2014-2020 per la Strategia Aree Interne. Parteciperanno all’incontro Girolamo Auricchio, Presidente Area “Cilento Interno”, Gabriele Iuliano, Sindaco di Roccadaspide, ente capofila dell’Area, Romano Gregorio e Giuseppe Coccorullo, rispettivamente Direttore e Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Michele Cammarano, Consigliere regionale e Presidente della Commissione Aree Interne della Regione Campania, Franco Alfieri, Presidente della Provincia di Salerno e Luca Cascone, Consigliere regionale e Presidente della IV Commissione (Urbanistica, Trasporti e Lavori Pubblici) della Regione Campania. Modera il giornalista Nicola Nicoletti. Daniela Ferolla, cilentana doc e appassionata di natura, oggi conduttrice del programma Rai UnoMattina è invece la testimonial della campagna di promozione. Saranno presenti anche i diversi professionisti coinvolti nel progetto, che illustreranno le varie fasi dell’iniziativa. Per le Aree interne che raggiungono indici di spopolamento altissimi, potrebbe essere una grande occasione di rinascita. La sfida è mettere a punto un sistema di servizi, accoglienza, personale specializzato e offerta commerciale adeguata al target interessato. Le mappe sono state rilevate al fine di valorizzare gli itinerari storico-naturalistici e consentirne la fruizione in funzione dello sviluppo di un turismo sostenibile e di qualità, dedicato all’outdoor, al trekking e all’escursionismo. I 29 comuni cilentani coinvolti nella Strategia Nazionale Aree Interne “Cilento Interno” sono: Aquara, Bellosguardo, Campora, Cannalonga, Castelcivita, Castelnuovo Cilento, Castel San Lorenzo, Ceraso, Controne, Corleto Monforte, Felitto, Gioi, Laurino, Magliano Vetere, Moio della Civitella, Monteforte Cilento, Novi Velia, Orria, Ottati, Perito, Piaggine, Roccadaspide, Roscigno, Sacco, Salento, Sant’Angelo a Fasanella, Stio, Valle dell’Angelo e Vallo della Lucania. Spesso piccoli e piccolissimi borghi che per la loro bellezza e l’antichissima storia, rappresentano l’essenza stessa del Cilento più autentico.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli