Ultimati lavori versante sovrastante la SS90 delle Puglie a Montaguto (Av)

0
35

Questa mattina, alla presenza, tra gli altri, del Responsabile di Anas Campania, Nicola Montesano, del Sindaco di Montaguto, Marcello Zucchino e di alcuni rappresentanti delle Forze dell’Ordine Locali si è tenuto un sopralluogo sulla strada statale 90 “delle Puglie” a Montaguto (AV), in occasione del ripristino della regolare circolazione tra il km 46,300 ed il km 46,700 della al confine con la Puglia.
Sono stati ultimati, infatti, i lavori di manutenzione relativi alla messa in sicurezza del versante sovrastante la statale al confine tra Campania e Puglia – eseguiti da Anas per un investimento complessivo di 1,2 milioni di euro – ed è stato quindi rimosso il cantiere che prevedeva l’istituzione del senso unico alternato. L’intervento – consistite principalmente in operazioni di bonifica della scarpata, nella posa in opera di rete paramassi a protezione del versante (anche mediante l’ausilio di elicotteri), nella rimozione del cordolo in calcestruzzo presente a valle della rete e nella realizzazione di un nuovo muro di contenimento – si era reso necessario a seguito di una serie di incendi che avevano coinvolto ampie porzioni del versante sovrastante la SS90, determinando un indebolimento delle aree e causando, di conseguenza, diversi episodi di caduta massi. Anas – anche in ragione della consueta attenzione e sinergia col territorio – si era impegnata ad eseguire direttamente i lavori, anche in esito a quanto definito durante alcune riunioni operative propedeutiche alla presenza della Prefettura di Avellino, Protezione Civile e del Comune di Montaguto. Lungo la tratta di arteria stradale, Anas ha effettuato altresì il rifacimento della pavimentazione, con potenziamento della relativa segnaletica; entro il prossimo 13 ottobre verranno completate – mediante l’istituzione di un cantiere mobile, nell’arco di un’unica giornata – alcune attività di rifinitura afferenti ad una tratta della barriera stradale. Sempre in un’ottica di implementazione degli standard di sicurezza e percorribilità di un’arteria stradale che risulta fondamentale anche per i collegamenti interregionali con la Puglia, da segnalare, infine, tra i lavori di manutenzione programmata in corso da parte di Anas anche quelli di nuova pavimentazione (mediante Accordo Quadro dell’investimento complessivo di 4,5 milioni di euro) che interessano tratte saltuarie di statali dell’avellinese (tra cui la SS90) e l’intervento sul viadotto di scavalco al fiume ‘Ufita’, al km 14,100, anch’esso per un investimento complessivo di 4,5 milioni di euro.

Seguici anche su Twitter, Facebook, InstagramYoutube!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui