Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

12 C
Napoli
sabato 02 Marzo

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

A Torre del Greco c’è l’ok paesaggistico per un nuovo parco pubblico

C’è anche l’autorizzazione paesaggistica: importante passo in avanti per il nuovo parco cittadino che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Mennella intende far sorgere tra via Cavallerizzi e l’area mercatale della Circumvallazione. Grazie all’impegno degli uffici e della dirigente Claudia Sacco, prende forma dunque il progetto che nasce dalla volontà di completare quanto esistente, con il proposito di realizzare un’opera pubblica più organica ed unitaria.
Per fare questo, l’ente ha aperto un dialogo attivo con gli stakeholders del luogo, a partire dagli istituti scolastici. Da qui l’idea di creare una sorta di nuova “polarità”: Nazario Sauro e media Morelli, oggi tra loro isolati ed accessibili solo attraverso la viabilità pubblica, si “incontreranno” attraverso il nuovo parco. Una connessione che si realizzerà tanto fisicamente (superamento di salti di quota, apertura di varchi, creazione di nuovi percorsi) quanto socialmente, dotando l’area di un piccolo ambiente da adibire a teatro all’aperto dove chiunque – alunni in primis – possa incontrarsi per finalità didattiche, culturali e sociali in genere. Un incontro per così dire “multi-livello”: le siepi e la restante parte riservata al verde, disciplinerà infatti il contesto, affinché ciascuno spazio sia autonomo, fino a dotare tutto l’aggregato urbano di un polmone verde.
Oggi l’area, dove sono state inserite anche alcune attrezzature ginniche, versa in condizioni di forte degrado: l’obiettivo del progetto promosso dall’amministrazione comunale è far sì che le opere già esistenti siano abbellite e potenziate. A tal proposito, l’area dog sarà ampliata e attrezzata, mentre quella destinata ai giochi dotata di idonee percorrenze. L’area fitness, infine, sarà spostata, trovando una migliore collocazione, più funzionale ma allo stesso tempo decisamente integrata con il resto del parco. La realizzazione di un punto sosta-ristoro, servizi igienici, maggiore illuminazione e fontanine pubbliche saranno le altre dotazioni di un’area completamente pedonale e facilmente accessibile grazie a due parcheggi appositamente progettati. Lo spazio centrale, completamente sgombro di attrezzature, risponderà poi a una volontà precisa: accogliere all’occorrenza le attività di protezione civile. A breve gli uffici avvieranno le procedure necessarie per individuare la ditta che sarà chiamata ad occuparsi dei lavori per la realizzazione dell’intero parco.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli