Oggi la “Giornata nazionale della scrittura a mano”.

0
57

Il sindaco di Sant’Antonio Abate, Ilaria Abagnale, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “In un’epoca in cui la tecnologia digitale domina la nostra comunicazione quotidiana, questa giornata rappresenta un’opportunità importante per riscoprire il valore e il piacere della scrittura a mano, quella personale e intima che viene dal cuore. Come Sindaco, nell’ambito delle iniziative candidate al progetto nazionale Costruiamo Gentilezza, ho voluto invitare gli studenti a scrivere una lettera a mano che esalti le qualità positive di chi la riceverà, un messaggio che esprima gratitudine per il modo in cui il mittente sia stato supportato in momenti più o meno difficili della crescita. Le emozioni nella lettura saranno autentiche, e la commozione di chi le ha scritte sarà tangibile. Ho voluto estendere questo progetto alle scuole con l’obiettivo di invogliare gli studenti a condividere le loro esperienze: come si sono sentiti scrivendo questa lettera e come hanno reagito quando il destinatario le ha ricevute. Questo perché effettivamente la scrittura a mano ha un impatto diverso rispetto a un messaggio digitale e vogliamo che i giovani riflettano su questa differenza per comprendere quanto possa essere preziosa la connessione umana che essa porta con sé. La finalità intrinseca di questo progetto è riscoprire il valore delle parole gentili, parole che ci aiutano a costruire legami più profondi e a comunicare in modo riflessivo, rispettoso e compassionevole. Ora più che mai, abbiamo bisogno di gentilezza nel nostro mondo, e questa è un’opportunità per contribuire a costruirla insieme. Chiunque può essere partecipe di questa celebrazione della scrittura a mano. Concediamoci del sano tempo per scrivere lettere che possano cambiare, in positivo, il giorno (e molto altro) di qualcuno”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui