Pollena Trocchia, 550mila euro per la scuola

0
438

Arriva nelle casse comunali di Pollena Trocchia oltre mezzo milione di euro per la messa in sicurezza e l’adeguamento di spazi e aule scolastiche e per i noleggi di strutture modulari. Nelle graduatorie redatte dal Ministero dell’Istruzione relative all’avviso pubblico destinato agli enti locali per i lavori di edilizia leggera e per gli affitti di spazi per la didattica, infatti, c’è anche il comune vesuviano che ancora una volta è riuscito a beneficiare di finanziamenti sovracomunali, in questo caso 550mila euro per l’avvio dell’anno scolastico 2021/22 in presenza e in sicurezza. «Nello specifico il Comune di Pollena Trocchia ha ricevuto 350mila euro per i noleggi di strutture modulari e per le relative spese di conduzione, e ulteriori 200mila euro per i lavori di messa in sicurezza e adeguamento degli spazi e delle aule. Le candidature all’avviso pubblico ministeriale sono state aperte dal 6 al 13 agosto: nonostante il periodo dell’anno particolare e i pochi giorni a disposizione, ci siamo candidati e la nostra candidatura è risultata meritevole di accoglimento: grazie a un ottimo lavoro di coordinamento, siamo riusciti a non farci scappare questa valida opportunità per la nostra popolazione scolastica» ha commentato il sindaco di Pollena Trocchia Carlo Esposito (nella foto). «L’arrivo di queste risorse è una notizia importante, già da lunedì saremo a lavoro per coordinare le attività necessarie a predisporre le variazioni di bilancio e fare in modo di rendere utilizzabile quanto prima il finanziamento ministeriale» ha aggiunto Francesco Pinto, vicesindaco e assessore al bilancio.

Dai un’occhiata al nostro articolo precedente!

Seguici anche su Twitter, Facebook, InstagramYoutube!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui