Servizio Civile Universale, progetti a Vico Equense: scadenza il 15 febbraio. Ecco come partecipare

0
73

Nell’ambito della procedura di selezione dei candidati per i progetti di Servizio Civile Universale, l’Associazione Mediterranea per la promozione e lo sviluppo del Servizio Civile (AMESCI) ha pubblicato il bando per 20 giovani di Vico Equense dai 18 ai 28 anni con scadenza 15 febbraio 2023. I progetti avranno una durata di 12 mesi per 25 ore settimanali, con un compenso di 507,30 €/mese. Tre i progetti per la Città di Vico Equense:

– “Costiera Informata”, volto all’educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale e dello sport. L’obiettivo è quello di promuovere il patrimonio storico, culturale e folkloristico dei piccoli borghi. L’operatore volontario avrà un ruolo di supporto alla realizzazione dell’attività prevista dal progetto di back e front office e di realizzazione di uno sportello itinerante.

– “Nessuno resti indietro”, volto alle persone con disabilità. L’obiettivo del progetto è quello di fornire un’utile azione di supporto e sostegno, al fine di favorire l’autonomia fisica e psicologica, la socializzazione e l’inclusione delle persone con disabilità. L’operatore volontario avrà un ruolo di supporto alla realizzazione dell’attività prevista dal progetto di accompagnamento e disbrigo pratiche e commissioni quotidiane e di accompagnamento e supporto nei processi di apprendimento e svolgimento dei compiti assegnati.

– “Uniti si previene”, dedicato all’assistenza a minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale. L’obiettivo è quello di promuovere una rete di sostegno al benessere psico – sociale ed educativo dei minori del territorio per prevenire e contrastare il disagio giovanile e promuovere società più inclusive. L’operatore volontario avrà un ruolo di supporto alla realizzazione dell’attività prevista dal progetto di Sostegno didattico-formativo a corsi scolastici, formativi e/o professionalizzanti e sostegno all’apprendimento e stimolazione cognitiva.

La domanda di partecipazione deve esser presentata esclusivamente attraverso il sito www.domandaonline.serviziocivile.it cui si accede con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito istituzionale della Città di Vico Equense a questo link (https://shorturl.at/hwzGW).

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui