Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

16.1 C
Napoli
sabato 03 Dicembre

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

Lello Marangio protagonista a “Napoli Città Libro”

Giovedì 1 luglio nel Palazzo Reale di Napoli, nella cornice del Festival “Napoli Città Libro” è stato presentato il libro di Lello Marangio “Una Lunghissima Giornata di Merda” (edito da Homo Scrivens) alla presenza del comico Peppe Iodice di Francesco Mastandrea e dell’editore Aldo Putignano. Gremita ma col pubblico distanziato come vuole il Covid la Sala Ischia, la presentazione ha preso subito l’aspetto di un evento comico che ha coinvolto i presenti, così come sono abituati i due Iodice & Marangio uniti da un affiatamento che dura ormai da 15 anni.
Marangio infatti scrive i testi per Peppe Iodice, per il teatro, per il cabaret ed anche per la televisione dove ultimamente i due hanno ideato e scritto la trasmissione “Peppy Night Fest” in onda con grosso successo sino ai primi di giugno su Canale 21. “Una Lunghissima Giornata di Merda” è un libro umoristico, com’è nello stile di Marangio e ha già vinto alcuni premi come il Premio Charlot ed il Premio Samadi alla Cultura consegnato a Marangio il 10 giugno a Latiano provincia di Brindisi. Nella quarta di copertina si legge la sinossi: “Può capitare a tutti di trascorrere una lunghissima giornata di merda. Alzi la mano a chi non è successo !
La giornata di merda è sempre in agguato, ricordatelo. E ci vuole davvero poco per imbattersi nella propria: la perdita del portafoglio, una diarrea improvvisa, l’auto in avaria sull’autostrada, una lite con il vicino, una rapina a mano armata. E ancora: la rottura di un tubo che ti allaga la casa, la metropolitana ferma, una gravidanza non prevista della vostra amante, il Pin del Bancomat che non ricordi più, tutte cose possibili e probabili ma che sicuramente non troverete in questo libro. Qui troverete altre cose, dieci storie divertentissime, con tanti protagonisti e un unico denominatore in comune: a tutti toccherà una lunghissima giornata di merda”. Il libro è consigliato da molti ma soprattutto da Francesco Paolantoni che ha dedicato a Lello una frase scritta da lui direttamente sulla copertina «Una risata sconfigge ogni male, e Marangio, da grande umorista, è uno dei migliori medici in circolazione».
LELLO MARANGIO è nato a Napoli dove lavora come umorista per il teatro, il cinema e la televisione. Ha scritto fra l’altro per Zelig, Zelig Circus, Colorado e MAde in Sud. Scrive testi per numerosi artisti fra cui Peppe Iodice, Paolo Caiazzo, Lucio Pierri, Lino Barbieri. Con Homo Scrivens ha pubblicato Al mio segnale scatenate l’infermo (2019) con il quale ha vinto il Premio LUCIO RUFOLO per la letteratura umoristica.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
40FollowerSegui
9IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Ultimi Articoli