asd

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

25.9 C
Napoli
giovedì 18 Luglio

Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Napoli n. 1947/21

  • PUNTO ZERO

Beninsieme 2024 al Labelon beach club di Bacoli

Il 9 luglio a partire dalle 19.30 al Labelon Beach Club in Via Spiaggia Romana a Bacoli torna BENINSIEME. L’evento benefico è arrivato all’edizione n. 15 ed è organizzato da DareFuturo Onlus, presieduta da Roberto Pennisi in partnership con Missione Effatà, presieduta da Filippo Smaldone. Come sempre l’appuntamento gode del patrocinio del Consolato del Benin a Napoli. La serata solidale è stata presentata in conferenza stampa al Circolo Posillipo cui hanno partecipato Aldo Campagnola Presidente del Circolo Posillipo, Giuseppe Gambardella console del Benin a Napoli, Maria Caniglia Presidente IV municipalità di Napoli, Roberto Pennisi Presidente Darefuturo Onlus, Filippo Smaldone Vicepresidente Missione Effatà.

Numerosi i progetti solidali che potranno essere sostenuti con una offerta minima di 40 euro: il primo prevede il completamento, l’arredo e la messa in funzione del Centro contro la malnutrizione “In memoria di Marina e Maria” realizzato da DareFuturo Onlus presso la Missione delle Figlie di San Camillo di Sanguerà (Lomè) in Togo grazie al generosissimo lascito testamentario della Famiglia Pisani. Il secondo progetto, sempre a cura di DareFuturo prevede il sostegno alla Banca del sangue dell’Hopital La Croix dí Zinviè in Benin appena nata per opera di Padre Bruno Hounkonnou. Il terzo progetto sostiene la onlus per il controllo delle nascite con metodo Billings di Madame Salmon, Planning Familiale Naturel par la Glaire Cervicale WOOMB BENIN.  La Missione Effatà è impegnata nel progetto a favore dell’avviamento ai corsi di cucina e sartoria dei giovani non udenti di Peporiyakou  sempre in Benin.

La novità di quest’anno riguarda i premi che saranno due: il Premio Dare Futuro Magiù Pennisi 2024, realizzato dall’artista Claudia Piscitelli sarà assegnato al Prof. Enrico di Salvo, una vera eccellenza della chirurgia italiana. Il Premio Missione Effatà sarà conferito a Don Luigi Calemme, sacerdote della Basilica Santa Maria alla Sanità.

 La serata sarà animata dalla Quisisona band, gruppo costituito da sette musicisti salernitani che da anni interpretano con originalità i brani più famosi della tradizione napoletana, italiana e non solo. Guest Star della serata sarà Marco Zurzolo, il Dj set a cura di Aldo & Antonello. Presenteranno la serata Serena Albano e Simonetta de Chiara Ruffo, il report fotografico sarà a cura di Claudio Danisi, Pippo by Capri, Giancarlo de Luca, Alessandro Gatto. Collaborano al progetto Alessandra Farinelli, Margherita Foglia, Simona Borea.

 Questo il commento di Roberto Pennisi: “Anche quest’anno contiamo sulla partecipazione di tantissimi amici affezionati a Beninsieme perché con il loro entusiasmo possiamo finanziare tanti progetti che ci stanno davvero a cuore. E mi rende particolarmente felice l’assegnazione del primo premio Darefuturo, intestato a mia Madre Magiù Pennisi, ad Enrico Di Salvo, amico fraterno oltre che Chirurgo insigne ed uomo impegnato da sempre nella solidarietà, nel ricordo perenne del carissimo Elio Sica che con noi condivise l’impegno in favore degli ultimi. Anche Missione Effatà attribuirà un premio al reverendo don Luigi Calemme, Parroco della storica Basilica di S.Maria alla Sanità. Quest’anno avremo un cast di sostenitori particolarmente nutrito con varie importanti new entry ad affiancare i nostri storici compagni di viaggio, con il coordinamento delle carissime storiche presentatrici Serena Albano e Simonetta de Chiara Ruffo”.

 Il menu della serata offerto dai partners dell’evento prevede le Pizze di 1000 Gourmet, le pizze fritte della Masardona, la Genovese con la Cipolla ramata di Montoro di Nicola Barbato, il sushi di Strike a Poke, le delizie dei ristoranti Sartù e Abraxas, le prelibatezze di Antonio Rescigno, il pane del panificio Merone, la pasta di Gragnano del Pastificio dei Campi. Protagoniste anche le farine del Mulino Caputo, i bocconcini di mozzarella di ABC Allevatori Bufalini Campani, Il Casolare, Palato Bufalino e Torre Lupara, i dolci della pasticceria Poppella, i gelati della Gelateria del GALLO, Il caffè KREMOSO. I maestri assaggiatori ONAF Delegazione di Napoli guideranno la degustazione dei prodotti lattiero-caseari del caseificio La Tramontina e i Sommelier di AIS Campania serviranno i vini delle aziende Cantine Astroni, Piscina Mirabilis, le Donne del Vino, Tenuta Cavalier Pepe, Carputo, Porto di Mola, Torleanzi, Vestini & Campagnano, Antropoli Agricola. Tanta birra di Kbirr di Fabio Ditto e Acqua Ferrarelle per dissetarsi. Il servizio vedrà la partecipazione degli allievi dell’Istituto Isis Elena di Savolia di Napoli.

Articoli collegati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui social

440FansMi piace
42FollowerSegui
10IscrittiIscriviti
- Advertisement -
  • PUNTO ZERO

Ultimi Articoli