Coldiretti, il neo presidente regionale Bellelli incontra De Luca e Lorito

0
59

Si terrà oggi, alle ore 10:30, nell’Aula Magna della Federico II, in via Partenope n. 36, l’Assemblea elettiva regionale di Coldiretti Campania che vedrà la partecipazione del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e del rettore della Federico II di Napoli, Matteo Lorito. Proprio a De Luca e Lorito saranno affidate le conclusioni del dibattito nel corso di un tavolo istituzionale al quale prenderà parte anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Nicola Caputo. Nell’ambito dell’incontro, aperto al pubblico, sarà ufficialmente presentato ai soci il nuovo presidente regionale, Ettore Bellelli. 54 anni, imprenditore e allevatore, nonché presidente di Coldiretti Salerno, Bellelli è stato eletto il 3 ottobre scorso dal Consiglio presieduto dal direttore regionale, Salvatore Loffreda. Tra le fila di Coldiretti c’è grande attesa per il discorso del neo presidente che traccerà la linea strategica del suo mandato: il rapporto con le categorie produttive, con le università, le istituzioni ma soprattutto gli obiettivi-chiave a partire dalla tutela del Made in Italy e la definizione di un contratto unico del latte bufalino a scala regionale. Con Bellelli saranno presentati anche i nuovi presidenti provinciali di Coldiretti. “Partire da una sede universitaria – ha dichiarato il direttore Salvatore Loffreda – suggella l’importanza per Coldiretti della sinergia con la Federico II e con il mondo Accademico. Riteniamo che l’Università sia un interlocutore e un alleato fondamentale con cui elaborare strategie per la transizione ecologica, digitale e sociale dell’agricoltura, mettendo al centro l’approccio “One Health”, la tutela delle produzioni agroalimentari caratterizzate da un elevato valore culturale e salutistico, oltre che la sfida ai cambiamenti climatici. Proprio in Campania, si avverte quel forte legame con il territorio da parte delle nostre associate che rappresenta un mix unico e distintivo di elementi come paesaggio, cultura, cibo, cucina, arte, turismo e costituisce la vera leva competitiva per affrontare i mercati globali”. I lavori, moderati da Roberto Mazzei, capo Area Economica Coldiretti Campania, si apriranno con i saluti del presidente Coldiretti Napoli Valentina Stinga e vedranno anche gli interventi di esponenti nazionali della Coldiretti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui