Torna il carnevale dell’Epomeo

0
79

Ritorna il Carnevale Epomeo, il grande appuntamento organizzato dal Centro Commerciale Naturale Epomeo presieduto da Giovanni Adelfi e che è giunto alla sua quinta edizione. Un evento ricco di iniziative, spettacoli ed ottimo cibo. Un evento patrocinato dal Ministero della Cultura, dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli. In collaborazione con il giornale Roma, Canale 21 e Radio Amore. L’occasione giusta per vivere giorni divertenti in una zona importante della periferia napoletana. La presentazione dell’evento è stata ospitata dalla sede del Consiglio Regionale della Campania ed ha visto il presidente del Centro Commerciale Epomeo Giovanni Adelfi illustrare l’iniziativa: “Un grande evento che vogliamo regalare alla città sempre più ricco. Grazie al consigliere regionale Luigi Iovino che ci ha consentito di poterlo presentare in una sede importante come il Consiglio Regionale della Campania dopo che il Comune di Napoli non ci è stato vicino. Grazie anche alla Nona Municipalità e agli amici del Carnevale di Saviano con i quali siamo gemellati. Un evento reso possibile grazie alla disponibilità degli sponsor e degli amici artisti che partecipano gratuitamente”.

Il Carnevale Epomeo di Napoli 2023 ricalcherà le edizioni precedenti, con tanti stand allestiti lungo il percorso pedonalizzato. Anche quest’anno la direzione Artistica è stata affidata a Luigi Ferrone e Corona Paone. Tantissimi gli eventi in programma da sabato 18 a martedì 21 presentati da Chiara Cernicchiara e Ciro Bernardo. Per la fondazione del carnevale di Saviano presente il presidente Pasquale Napolitano che ha aperto i lavori. Atteso l’omaggio ad Aurelio Fierro a cento anni dalla sua nascita. “Bello ricordare l’artista ma anche l’uomo” spiega il figlio Fabrizio presente alla conferenza stampa. “Papà era colto e speciale. Ha fatto dell’arte in tutte le sue rappresentazioni uno stile di vita. Di lui voglio ricordare le 5 vittorie al festival di Napoli ed anche gli otto festival di Sanremo. Dobbiamo perpetuare nei giovani la memoria” conclude.

IL PROGRAMMA

Particolarmente ricco il weekend. Sabato 18 spazio alla sfilata degli archibugieri e sbandieratori del SS Sacramento di Cava dei Tirreni. Musica con dj Stephan Vegas, Alessia Bertolini, Faith e Nerina, Seventh Heaven Band. Ed ancora Alleria Show con Mario Todaro e Pino Silvestri con musica dagli Anni 60 agli 80. Gli scugnizzi di Palepoli e il Crown Ballet. A seguire sarà ospite della serata, Alessandro Scotto Di Luzio tenore del San Carlo e i primi ballerini Luisa Ieluzzi e Danilo Notaro che riceveranno il premio danza. Premio alla carriera per Antonello Rondi. Infine la cover band U2 Bono Vox. Sabato e martedì in programma anche una degustazione di Provolone Del Monaco Dop in collaborazione con il Consorzio di Tutela. Domenica 19 febbraio si comincia alle ore 10 con il Carnevale dei bambini con le scuole di danza: Oasi dream dance e arte danza e Fil rouge music & eventi. Con il gruppo Cantiamo insieme che con gli intervenuti canteranno le più belle sigle televisive degli anni 60 in poi. In programma anche tanto divertimento a cura di Zaky animation. Nel pomeriggio dalle ore 16,30: Dj Stephan Vegas, Faith e Nerina. Ed ancora: Rosaria Mallardo Band, Sahara Dancer (Danza Del Ventre), Le Tammorre Di Romeo Barbaro. Una giornata che vivrà il suo clou con la commemorazione del grande Aurelio Fierro in occasione dei 100 anni dalla sua nascita. Verrà consegnata una targa ricordo alla moglie Marisa e sarà ricordato musicalmente da un concerto con interpreti Fabrizio e Aurelio jr. Lunedì 20 spazio all’Accademia Caliendo ed alle sue proposte ed In scena anche Dj Stephan Vegas. Il giorno 21 martedi grasso si concluderà con gli Alleria Show, Ines Rodriguez, Gennaro De Crescenzo e band, Silvia Falanga, Misha, Mario Cavallini con il Soprano Miriam Artiaco Band, la scuola danza di Rita Romanelli. Infine, premio alla carriera anche per Carlo Faiello e il gruppo Cleptomania Blues Band.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui